Boss delle cerimonie, è morto don Antonio Polese…

boss delle cerimonie

Lutto nel mondo della tv: è morto don Antonio Polese, famoso per aver interpretato il Boss delle cerimonie nell’omonimo programma televisivo

Lutto nel mondo della televisione: è morto il Boss delle cerimonie don Antonio Polese. Nella serata di ieri, era stato ancora una volta ricoverato per scompensi cardiaci nella clinica Pineta Grande.

All’aggravarsi delle sue condizioni, i suoi parenti si sono precipitati in ospedale, ma purtroppo il suo cuore non ce l’ha fatta.

Protagonista del Boss delle cerimonie, Antonio Polese, era proprietario del Grand Hotel La Sonrisa di Sant’Antonio Abate di Napoli, dove organizzava matrimoni sfarzosi. Il successo della serie televisiva ha portato, poi, gli organizzatori degli eventi ad accogliere ogni genere di evento richiesto. L’Hotel è conosciuto anche con il nome Il Castello, per via dell’imponenza della struttura, dello stile architettonico fastoso e degli arredi baroccheggianti.

Nel novembre 2016 arrivano anche alcune vicende giudiziarie: vengono confiscati i terreni e l’intero complesso ricettivo e la moglie e il fratello di Antonio Polese sono stati condannati a un anno di reclusione dal Tribunale di Torre Annunziata per abuso edilizio.

Il programma viene trasmesso anche all’estero. La prima nazione ad averlo trasmesso è l’Inghilterra sul canale TLC con il nome My Crazy Italian Wedding. Esso va in onda in oltre 20 Paesi, dalla Gran Bretagna alla Germania, ma anche Russia, Ucraina, Polonia e Argentina.