Bullismo a cervinara

Bullismo a Cervinara: bambino di 10 anni picchiato da tre giovanissimi. Interviene il Consigliere Francesco Emilio Borrelli: “Denunciate”

BULLISMO A CERVINARA: RAGAZZINO PICCHIATO E FILMATO DA 3 GIOVANISSIMI- Altro episodio di bullismo in Campania. A Cervinara un ragazzo è finito nel mirino di 3 bulli che lo hanno picchiato e ripreso. Sulla vicenda è intervenuto anche il Consigliere Regionale Francesco Emilio Borrelli che ha esortato qualunque vittima di bullismo a farsi coraggio e a denunciare sempre. Ecco riportate le sue parole: ”Ci uniamo all’appello di Falco, bisogna tutelare i giovani vittime di bullismo e fare rieducazione.”

Potrebbe interessarti:

Anche Domenico Falco, presidente del Corecom Campania, ha commentato l’episodio di bullismo avvenuto a Cervinara: “Questo ennesimo atto di violenza tra minori registrato nella nostra regione, impone di attivare immediatamente una rete sociale di prevenzione e denuncia. Una rete composta dalle famiglie insieme alla scuola, istituzioni e forze dell’ordine”. Sempre più diffuso dunque il bullismo, purtroppo anche nelle fasce d’età più giovani. Occorre sicuramente porre rimedio tentando di arginare in tutti i modi un problema che è ormai super diffuso ovunque. Riusciranno le autorità a porre un freno a questi episodi di violenza?

Infine, Francesco Emilio Borrelli ha così proseguito il suo pensiero sul fenomeno del bullismo: “Bisogna costruire una rete per dare sostegno ai ragazzi vittima di bullismo e fare rieducazione nelle scuole e nelle famiglie. Chi è vittima di bullismo, di violenze, di ricatti, anche in rete, deve denunciarlo e le istituzioni devono offrire supporto, protezione e sostegno morale.”– ha dichiarato il Consigliere Regionale di Europa Verde. Insomma, sicuramente uno spiacevole episodio che vede ancora una volta come protagonisti ragazzi giovanissimi. Le Istituzioni sono intervenute incoraggiando la vittima a non ritirare assolutamente la denuncia.

NON PERDERTI NEPPURE UNA NOTIZIA. SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK. CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE: “BULLISMO, LA TESTIMONIANZA: LE MAESTRE SAPEVANO, MA NON FACEVANO NULLA”. CLICCA QUI.

Letture Consigliate