Cannavaro, il Guangzhou Evergrande lo manda a studiare



Fabio Cannavaro
Foto: YouTube CGTN

Il Guangzhou Evergrande di Fabio Cannavaro è ad un passo dal titolo, ma la società lo manda a studiare: squadra affidata al capitano

L’avventura di Fabio Cannavaro al Guangzhou Evergrande prosegue in modo ottimale (sul campo), con la possibile conquista del campionato cinese a tre giornate dal termine. Il tecnico italiano sta dispensando grandi insegnamenti di calcio, ma questa volta la società ha pensato che l’alunno dovrà essere lui. Nel momento decisivo della stagione, il club cinese ha deciso di mandarlo a studiare la cultura aziendale cinese.

La squadra sarà affidata al capitano Zheng Zhi, che la gestirà sotto la supervisione a distanza di Cannavaro. Una decisione inaspettata, visti gli obiettivi centrati dall’allenatore e anche il raggiungimento della semifinale della semifinale di Champions League asiatica.

La motivazione appare incomprensibile: un pareggio non può certamente rovinare il grande ruolino di marcia della squadra. Una situazione molto delicata, che Cannavaro non ha ancora commentato, visto che per adesso preferisce il silenzio. Questo divorzio potrebbe costare caro al Guangzhou Evergrande, che lotta per il titolo insieme ad altre due squadre e la situazione è tutt’altro che chiusa.

L’importanza di avere l’allenatore in panchina in questi casi è nota tutti, ma la cultura cinese è molto complicata da apprendere e a Cannavaro non resta che studiarla.

Leggi anche