Cantanti e attori contro il leader della Lega: “Noi non stiamo con Salvini”



Matteo Salvini Rifiuti Roma-Berlino
Foto: profilo Facebook ufficiale Matteo Salvini

I maggiori esponenti della musica e del cinema italiano si sono schierati contro il leader della Lega Matteo Salvini, su iniziativa del magazine Rolling Stone Italia

Cantanti, registi, personaggi dello spettacolo e scrittori si sono schierati contro il Ministro dell’Interno Matteo Salvini. Su iniziativa del magazine Rolling Stone Italia è nata questa sorta di manifesto contro il leader della Lega che recita:

Noi non stiamo con Salvini. Da adesso chi tace è complice“.

In un editoriale che porta la firma del direttore Massimo Coppola leggiamo:

Ci troviamo costretti a battaglie di retroguardia, su temi che consideravamo ormai patrimonio condiviso e indiscutibile. I sedicenti ‘nuovi’ sono in realtà antichi e pericolosi, cinicamente pronti a sfruttare paure ancestrali e spinte irrazionali“.

Tra i cantante e le band  che hanno accettato di partecipare a questo progetto troviamo: Elisa, Vasco Brondi, Emma Marrone, Negramaro, Diodato, Ernia, Gazzelle, Gemitaiz, Motta, Roy Paci, Mauro Pagani, Tommaso Paradiso, Lele Sacchi, Selton, Tedua, Tre Allegri Ragazzi Morti, Caparezza e Lo Stato Sociale.

Tra gli attori e registi, invece, spiccano Gabriele Muccino e Marcello Fonte (il protagonista dell’acclamato “Dogman“).

Leggi anche