mihajlovic

A Torino, nella notte è arrivato l’esonero di Mihajlovic, con il tecnico serbo raggiunto dai suoi calciatori in albergo. Mentre il Presidente è vicino all’accordo col tecnico toscano

La notizia giunta in nottata dell’esonero di Sinisa Mihajlovic da tecnico del Torino, non ha riscontrato ancora l’ufficialità del club granata. Tuttavia, il Presidente Urbano Cairo sta già lavorando per portare in panchina Walter Mazzarri, tecnico seguito già in passato. Per Miha è stato fatale il passo falso nel Derby della Mole in Coppa Italia.

Potrebbe interessarti:

Il rimbalzo della notizia (apparsa clamorosa all’inizio) è arrivato soprattutto ai calciatori, che nella notte, secondo Gazzetta.it, sarebbero andati nell’hotel del mister serbo. In primis, capitan Belotti, seguito da Ljajic e Baselli hanno ribadito al proprio tecnico la fiducia nel suo operato.

Ma probabilmente, questo non ha fatto né caldo, né freddo al numero 1 del Torino, che ha già contatti ben avviati con Mazzarri. Infatti, ci sarebbe già l’accordo su tutto, ma il mister di San Vincenzo deve trovare la buonuscita con il Watford, club che lo ha esonerato alla fine della scorsa stagione ma dove è ancora sotto stipendio.

Si tratterà di un ritorno per Mazzarri in Serie A, dopo gli anni felici trascorsi al Napoli (dal 2009 al 2013), prima di quelli tristi con l’Inter (esonerato durante la stagione 2014/15 e sostituito da Roberto Mancini). Per il tecnico, c’è stata anche l’esperienza inglese lo scorso anno, ma è stato mandato via a maggio scorso, nonostante la salvezza ottenuta.

 

Letture Consigliate