Carmen Di Pietro rinuncia al matrimonio, ma non alla reversibilità



carmen di pietro Le Iene

In una recente intervista a “Quinta Colonna”, Carmen Di Pietro racconta il suo matrimonio e la pensione di reversibilità che continua a percepire

Carmen Di Pietro riesce, in un modo o nell’altro, a far parlare sempre di sé. Reduce dal successo mediatico avuto grazie al Grande Fratello Vip, la Di Pietro si racconta a “Quinta Colonna“.

Si sposa nel 1998, all’età di 33 anni, con Sandro Paternostro, giornalista Rai di 76 anni. Le nozze però durano solo due anni, per la morte di Paternostro. Da quel momento, la vedova percepisce la pensione di reversibilità di 3000€ del marito.

Attualmente la showgirl è impegnata in una nuova relazione con Giuseppe Iannoni, con il quale ha avuto due bambini, ma dichiara: “Avrei voluto risposarmi ma non volevo rinunciare a quei soldi“. Infatti, le nozze con l’attuale marito si sono tenute in chiesa senza il rito civile, con il quale avrebbe perso l’assegno mensile.

Incalza dicendo: “Non è colpa mia, prendetevela con i politici che fanno queste leggi“.

Leggi anche