Caso Cucchi: un imputato accusa due colleghi per il pestaggio

l'altra italia

Svolta nel caso Cucchi: uno dei cinque militari imputati ha accusato due colleghi per il pestaggio del giovane. La ricostruzione de “Il Messaggero”

E’ il quotidiano “Il Messaggero” a ricostruire per primo la svolta avvenuta nel caso Cucchi proprio oggi, quando si è aperto il processo contro i cinque militari, implicati con vari capi d’imputazione, nella morte in carcere del giovane geometra romano Stefano Cucchi, che lo scorso 1 Ottobre avrebbe compiuto 40 anni.

La ricostruzione

Nel corso della prima udienza il pm Giovanni Musaro ha reso nota l’apertura di un’attività integrativa di indagine, a seguito della denuncia di uno degli imputati, che ha accusato due colleghi per il pestaggio di Cucchi.

Dalle indagini è emerso anche che la notte del pestaggio di Stefano era stata redatta una notazione di servizio, della quale il comandante di stazione dell’epoca non ha saputo spiegare la mancanza.

Caso Cucchi, Ilaria: “Il muro è stato abbattuto”

Immediata la reazione di Ilaria Cucchi, sorella di Stefano, che ha rimarcato questa data storica con un post su Facebook:

“Processo Cucchi. Udienza Odierna 11.21. Il muro è stato abbattuto.

Ora sappiamo e saranno in tanti a dover chiedere scusa a Stefano e alla famiglia Cucchi