Centrodestra

Dopo il colloquio del presidente del Consiglio con Mattarella di ieri, oggi è toccato ai leader di Lega, Fi e Fdi che hanno invocato il ritorno alle urne

Il centrodestra vuole il ritorno alle urne e lo ha ribadito anche al Quirinale, ma senza i partiti minori che invece spingono per un “governo di unità nazionale”Palazzo Chigi lavora per riuscire ad allargare il perimetro della maggioranza e, in attesa di sbloccare la situazione, ha annunciato che il Recovery plan sarà discusso anche con le Regioni.

Potrebbe interessarti:

E’ durato circa mezz’ora invece, il colloquio al Quirinale tra i tre leader del centrodestra e Sergio Mattarella. Al termine, intorno alle 18.10, i principali alleati della coalizione (Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Antonio Tajani) hanno diffuso una nota congiunta.

La nota del centrodestra

Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Antonio Tajani hanno manifestato al Presidente della Repubblicaa nome dell’intero Centrodestrala grande preoccupazione per la condizione dell’Italia. Mentre emergenza sanitaria ed economica si abbattono su famiglie e imprese – si legge nel comunicatoil voto di martedì ha certificato l’inconsistenza della maggioranza. È convinzione del centrodestra che con questo Parlamento sia impossibile lavorare. Il centrodestra ha ribadito al Presidente la fiducia nella sua saggezza”.

Letture Consigliate