Champions League: Liverpool-Manchester C., segui la cronaca live



Champions
Foto: Instagram Champions League

Nei quarti di finale di Champions League, gli unici due club inglesi ancora in gioco si sfidano contro. Liverpool e Manchester City si giocano il passaggio in semifinale

In campionato il Manchester City corre molto più veloce rispetto alle alre squadre della Premier League, ma per conquistare la semifinale di Champions deve affrontare prima il Liverpool.

In campionato il Liverpool è stata la prima squadra a battere gli alieni di Guardiola, all’Anfield battendoli per 4-3. Questa sera in Champions la squadra di Klopp proverà a ripetere il successo ottenuto in Premier.

Le formazioni ufficiali:

LIVERPOOL – Karius, Alexander-Arnold, Lovren, Van Dijk, Robertson, Milner, Henderson, Oxlande-Chamberlain, Mane, Salah, Firmino

MANCHESTER CITY – Ederson, Walker, Kompany (C), Otamendi, Laporte, Fernandinho, Silva, De Bruyne, Gundogan, Sane, Jesus

Il match:

Nei primi minuti di gioco è il Manchester City a rendersi più pericoloso, schiacciando il Liverpool nella propria metà campo. L’oppressione degli ospiti però non porta nessuna vantaggio ai citizens, e il Liverpool con un contropiede perfetto riesce a trovare la rete del vantaggio con il solito Salah, che mette a segno la sua 38° rete in stagione.

Il city ci prova con Sane, ma il suo tiro esce di poco al lato al palo. Ancora una volta il Liverpool, che raddoppia il risultato al 20° con Oxlade-Chamberlain con un tiro perfetto dai 20 metri.

Un primo tempo da incubo per il Manchester City. In 20 minuti si trova già sul 3-0, questa volta a mettere la palla in rete è Mane che con un colpo di testa sfrutta alla perfezione un ottimo cross di Salah.

Sullo scadere del primo tempo, il Liverpool sfiora con un colpo di testa di Van Dijk la rete del 4-0. Nel secondo tempo il Manchester City prova a trovare il gol che darebbe speranze in una rimonta, ma le occasioni create non preoccupano Karius.

Il City continua a cercare la via della rete, ma la difesa del Liverpool rimane soldida congelando così il risultato. Nel secondo tempo la squadra di Guardiola domina, ma senza riuscire a trovare la rete.

Per la seconda volta in stagione, come era già capitato in campionato, il Manchester City si deve piegare al Liverpool che con questa vittoria vede le semifinali di Champions League sempre più vicine.

Leggi anche