Il Chievo Verona è salvo, evitata la retrocessione in Serie B

Prima PaginaIl Chievo Verona è salvo, evitata la retrocessione in Serie B

Il Chievo Verona esce indenne dall’accusa delle plusvalenze fittizie con il Cesena: la squadra di Campedelli evita le retrocessione

Il Chievo Verona evita la retrocessione in Serie B ed esce indenne dalle accuse della Procura Federale. La Figc ha dichiarato l’improcedibilità nei confronti dei clivensi, per la vicenda delle plusvalenze fittizie con il Cesena. Il tutto è stato definito come un vizio di forma.

Campedelli salva la faccia e l’onore della sua squadra che ha rischiato 15 punti di penalizzazione da commissionare sul campionato appena concluso. Gli atti sono stati restituiti alla Procura Federale, che deve decidere se istituire o meno un nuovo procedimento.

Invece il Cesena, fallito per debiti, qualora dovesse iscriversi ad un campionato FIGC con il vecchio titolo, partirà con una penalità di 15 punti.

Antonio Salomone
Scrivo per amore dello sport o seguo lo sport per l'amore della scrittura? Entrambe le cose. (Quasi) giornalista pubblicista. Tra le poche cose ho una Laurea in Scienze della Comunicazione e un Master in Giornalismo Sportivo. Amo approfondire ed essere un testimone della realtà.

Covid-19

Italia
113,536
Totale di casi attivi
Updated on 20 September 2021 - 05:59 05:59