Cina, il Partito Comunista Cinese abolisce la legge del figlio unico

Prima PaginaCina, il Partito Comunista Cinese abolisce la legge del figlio unico

Svolta demografica della Cina, da Pechino una legge che cancella il precedente e obsoleto provvedimento

[ads1]

La Cina abolisce la politica del figlio unico, un provvedimento adottato dal regime comunista e introdotto da Deng Xiao Ping nel 1978, in vigore dal 1980, per controllare l’aumento demografico e ad annunciarlo è stata l’agenzia di stampa ufficiale Xinhua Ribao con un comunicato di stamane.

La decisione di abolire la legge è stata presa dal comitato centrale del Partito Comunista Cinese, che ha concluso oggi a Pechino la sua quinta riunione plenaria, tale abrogazione prevede quindi che ogni coppia potrà avere almeno due figli.

Il precedente provvedimento aveva già a suo tempo scatenato polemiche, ma si era dimostrato Cina - dragoinadeguato alla particolare congiuntura sociale ed economica del gigante asiatico, ma non solo, il provvedimento era stato denunciato anche dalle organizzazioni a tutela dei diritti umani, poichè imponeva aborti forzati anche a donne in avanzato stato di gravidanza e copiosi abbandoni di figli secondogeniti, inoltre per coloro che eludevano la legge erano comminate multe decisamente alte.

La decisione di abrogare la legge sul figlio unico è scaturita anche dalle ricerche di esperti che avevano segnalato un rallentamento della crescita della popolazione più rapida del previsto.

La Cina con una nuova legge che bilanci l’andamento demografico e lo status quo socio-economico del Paese dà un definitivo colpo di spugna ad un contestatissimo ed inadeguato provvedimento legislativo in materia demografica e di controllo delle nascite, d’altronde la Cina è pur sempre il “paese del drago” che è simbolo dell’abbondanza e della prosperità.

[ads2]

Redazione ZONhttps://zon.it
I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Covid-19

Italia
87,285
Totale di casi attivi
Updated on 31 July 2021 - 20:05 20:05