CinemaDays, biglietti al cinema a 3 € per quattro giorni

Dal 12 al 15 ottobre, CinemaDays ti porta nelle sale con soli 3 €! La “festa del cinema” tornerà in primavera, dall’11 al 14 aprile 2016

Da lunedì 12 a giovedì 15 ottobre, i biglietti al cinema costeranno in tutte le sale d’Italia solo 3 € (ad esclusione di eventi speciali e film in 3D), grazie all’iniziativa CinemaDays, che tornerà sicuramente in primavera (le date nel 2016 dovrebbero essere dall’11 al 14 aprile). L’evento, a cui hanno aderito oltre 2.500 schermi cinematografici italiani, è patrocinato da Anec (Associazione Nazionale Esercenti Cinema), Anica (Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive) e Anem (Associazione Nazionale Esercenti Multiplex), con il sostegno della direzione generale del Cinema del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT).

CinemaDays
#CinemaDays

Per la prima volta questa campagna promozionale cinematografica si svolge in autunno, un progetto che tende a invogliare le persone a frequentare di più le sale soprattutto in questa fredda stagione, dove si registrano le uscite più interessanti, come spiega il presidente dell’Anica, Andrea Occhipinti: “Vogliamo che diventi un evento col quale i ragazzi facessero da passaparola venendo tutti insieme al cinema per chi lo frequenta meno. Lo scopo è quello di crearne uno in primavera e uno in autunno, stagioni nelle quali i film sono tanti”.

Sulla stessa linea di pensiero è Nicola Borelli: “Questa è un’occasione per riportare in sala l’ampia porzione di italiani, oltre la metà, che non va al cinema nemmeno una volta l’anno” afferma il direttore generale per il cinema del MiBACT, il quale ha anche dichiarato che i costi pubblici dell’operazione ammontano a 200.000 €.

Testimonial della manifestazione è l’attore romano Valerio Mastandrea, che ha dichiarato: “Una delle urgenze è riprenderci le sale che non lavorano più. Se non insistiamo sulla straordinarietà del cinema recuperando un rituale che la gente ha perso da vent’anni a causa delle nuove tecnologie, metteremo in discussione tutto”, aggiungendo: “Un vecchio sogno che avevo insieme ad altri era quello di trovare in ogni città una ‘sala franca’: un porto franco dove venissero proiettate solo opere prime e seconde per tutto l’anno”.

Pierfrancesco Favino in una scena di “Suburra”, nelle sale da mercoledì 14 ottobre

Questa “festa del cinema”, dunque, è un’opportunità per vedere ad un prezzo ridotto le pellicole uscite nelle sale fino all’8 ottobre ma soprattutto uno stimolo in più per assistere a quelle imminenti di questa settimana, quando sul grande schermo arriveranno “Suburra” (il 14 ottobre), il nuovo film di Stefano Sollima con Pierfrancesco Favino, Elio GermanoClaudio Amendola, e “Maze Runner – La fuga” (giovedì 15), sequel di “Maze Runner – Il labirinto” (2014).

Per scoprire tutte le sale che hanno aderito all’iniziativa e per tutte le altre informazioni basta andare sul sito www.cinemadays.it; insomma, non è più l’ora di poltrire, è giunto il momento di riempire i cinema per sognare nella dimensione magica della settima arte!