Concorso 2016: beffati i laureati in Scienze della Formazione (LM-85bis)

Prima PaginaConcorso 2016: beffati i laureati in Scienze della Formazione (LM-85bis)

Un nuovo capitolo (triste) si apre nel mondo della scuola, beffati i laureandi in scienze della formazione primaria che, essendo al 5° anno non possono partecipare al concorso

[ads1]Nessuno dei laureandi in scienze della formazione sfp lm-85bis (percorso quinquennale iniziato nel 2011) potrà partecipare al concorso che è stato bandito dal ministero il 26 febbraio scorso; vediamo meglio cosa è successo.

Il percorso di scienze della formazione primaria quinquennale è figlio del DM 249/2010 (lo stesso decreto che ha dato vita al tfa). I primi laureandi si sono iscritti nel settembre 2011 e quest’anno stanno frequentando il quinto e ultimo anno del percorso di studi. Quindi non hanno ancora conseguito il titolo. Ma allora a questo concorso per infanzia e primaria chi parteciperà?

Possono partecipare i diplomati magistrale (che però hanno in atto alcuni ricorsi) i quali stanno attendendo la decisione della plenaria che si riunirà il 27 aprile per stabilire il diritto degli stessi ad entrare in GAE (graduatorie ad esaurimento) o meno. In caso di esito positivo neppure loro avrebbero necessità di fare il concorso perché direttamente in GAE otterrebbero (prima o poi) il ruolo. 12274271_541714765983477_6667076528782357646_n

Coloro che invece hanno fatto il vecchio ordinamento di sfp (quadriennale) sono già in ruolo perché hanno partecipato al piano di immissione in ruolo di quest’anno – essendo in GAE – e quindi restano fuori dal concorso solo pochi laureandi quadriennali che per motivi anagrafici hanno iniziato il percorso di sfp dopo il 2008 (chiusura delle GAE).

Insomma la storia non insegna: già nel 2012 con Profumo rimasero esclusi quelli che avevano fatto il primo ciclo TFA perché non ancora concluso.

Da questo concorso che si farà inoltre rimarranno esclusi tutti coloro che stanno conseguendo il titolo del sostegno che non si è ancora concluso.

Insomma per infanzia e primaria un concorso per pochi o quasi per nessuno.

[ads2]

Redazione ZONhttps://zon.it
I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Covid-19

Italia
93,017
Totale di casi attivi
Updated on 2 August 2021 - 21:08 21:08