Roma-Braga
Foto: Facebook As Roma

Allo stadio Olimpico, Roma-Spezia si affrontano negli ottavi di finale della Coppa Italia: i liguri sognano l’impresa come nel 2015. Le probabili formazioni

Un appuntamento da non fallire: Roma-Spezia si affrontano nel penultimo degli ottavi di finale della Coppa Italia (fischio d’inizio ore 21:15, diretta Rai 2). Chi vincerà dovrà affrontare il Napoli nei quarti di finale: i partenopei hanno superato 3-2 l’Empoli mercoledì scorso.

All’Olimpico le due squadre tornano ad affrontarsi a distanza di 6 anni ed il ricordo è dolcissimo per i liguri. Infatti, nel dicembre 2015, lo Spezia allenato da Mimmo Di Carlo sconfisse ai calci di rigore la Roma di Rudi Garcia, eliminandola così dalla competizione. Si trattò del punto più passo per i giallorossi con il mister francese, poi esonerato nel gennaio del 2016 per far posto a Luciano Spalletti. Gli unici superstiti in campo ed ancora oggi nelle rispettive squadre sono Edin Dzeko per la Roma e Claudio Terzi per lo Spezia.

Ai tempi i liguri militavano in Serie B, oggi è la tra le squadre del massimo campionato: dopo aver eliminato il Bologna (4-2 ai supplementari nello scorso dicembre), i bianconeri sognano un’altra impresa. D’altro canto invece la Roma vuole avanzare nella competizione per dimostrare che il derby perso in campionato è stato solo un incidente di percorso.

Le probabili formazioni

QUI ROMA – Fonseca mischia un po’ le carte: si rivedono Cristante, Kumbulla, Bruno Peres, Pedro e Mayoral dal 1′. L’ex-Atalanta comporrà la difesa a tre con Mancini (squalificato in campionato) e l’albanese. A centrocampo confermati Villar e Veretout anche se Diawara reclama spazio. In attacco staffetta tra Mkhitaryan e Pellegrini.

QUI SPEZIA – Italiano non fa molto turnover vista l’importanza della sfida: il tecnico deve fare a meno di Ferrer e Nzola, oltre ai lungodegenti Zoet, Mattiello e Bastoni. In campo dunque la migliore formazione: davanti spazio all’ex Daniele Verde con Piccoli e Farias mentre potrebbe ritrovare spazio Galabinov, rientrante da un lungo stop. In mediana pronto l’esordio di Saponara dal 1′.

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Kumbulla; Karsdorp, Villar, Veretout, Bruno Peres; Pedro, Mkhitaryan; Borja Mayoral. ALL.: Fonseca.

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali, Erlic, Terzi, Dell’Orco; Estevez, Agoumé, Saponara; Farias, Piccoli, Verde. – All.: Italiano.