Correa si allontana dal Milan, non c’è accordo con l’Atletico

angel correa, vrsaljko
Foto: YT Liga Santander

La trattativa per portare Correa al Milan ha subito un brusco rallentamento. Non c’è accordo sui bonus tra i rossoneri e l’Atletico

Fino ad un paio di giorni fa, sembrava ormai fatta per l’arrivo di Correa al Milan, con Andre Silva verso il Monaco per 30 milioni di euro. Oggi, però, lo scenario è totalmente cambiato. Infatti, la trattativa tra i rossoneri e l’Atletico Madrid ha subito un brusco rallentamento.

Il motivo di questa frenata è legato ad un mancato accordo tra le due società, in particolare ai bonus che i rossoneri dovrebbero inserire all’interno della trattativa. La richiesta degli spagnoli è di 40 milioni di parte fissa, più 10 di bonus facile e 5 di bonus più difficili da raggiungere. In totale 55 milioni di euro.

Il Milan può spingersi fino ad un totale di 50, ovvero 40 più 10. La mancata cessione di Andre Silva però ha complicato non poco i piani dei rossoneri, che adesso stanno riflettendo se fare o meno un investimento di tale portata.

La distanza in questo momento tra la domanda e l’offerta sui bonus è di quasi 10 milioni di euro, motivo per cui adesso la trattativa è in stand-by. Per sbloccarla i rossoneri dovrebbero vendere Andre Silva per 30 milioni, la stessa cifra che aveva dato il Monaco.

Nelle ultime ore però, in pressing sul giocatore argentino ci sono Everton e Tottenham, che potrebbero approfittare della situazione per soffiarlo al Milan.