23 Dicembre 2021 - 10:51

Covid-19, approvato vaccino Novavax: arriva a gennaio

terza dose Moderna vaccini, novavax

Arriva già a gennaio il vaccino “tradizionale” contro il Covid-19: si tratta di Novavax e sarà riservato ai non ancora vaccinati

Si aggiunge un nuovo vaccino contro il Covid-19 alla lista dei sieri approvati da Aifa in Italia: si tratta di Novavax e sarà riservato solo per le prime dosi.

Niente richiami, almeno per ora, per il vaccino a base proteica elaborato secondo la tecnica tradizionale e dunque non sperimentale. Anche per Novavax saranno due le somministrazioni necessarie per raggiungere un grado di immunità soddisfacente.

Secondo i dati emersi dagli studi e sperimentazioni, il nuovo siero già transitato dal lasciapassare EMA mostra un‘efficacia del 90% sui soggetti con età maggiore di 64 anni.

Su Novavax si è espressa anche Patrizia Popoli, presidente della commissione tecnico-scientifica dell’agenzia del farmaco Aifa e direttore del centro di ricerca e valutazione dei farmaci dell’Iss:

“Ha mostrato un’efficacia del 90% in diversi e ampi studi clinici, testato su 50mila volontari, 30mila dei quali hanno ricevuto il vaccino. È stato provato anche sugli anziani – ha spiegato in un’intervista al Corriere della Sera -. L’efficacia si mantiene costante negli ultra 65enni. Nessun evento avverso preoccupante. Inoltre è molto maneggevole, da conservare in frigo e per diversi mesi”.