covid-19, bollettino, campania
immagine da pixabay

Impazzano i contagi da Covid-19 soprattutto in seguito alle nuove varianti, nel mondo sono ormai stati superati i 110 milioni di contagiati

Superati nel mondo i 110 milioni di contagi da Covid-19, a rilevarlo è l’ultimo bollettino stilato dall’università Johns Hopkins. In totale si registrano da inizio pandemia 2,43 milioni di vittime e 62 milioni di persone guarite. Il Paese con il più alto numero di contagi rimane gli Usa, con 27,8 milioni di casi totali e 492 mila morti. Negli Stati Uniti il virus ha avuto un impatto talmente forte da far diminuire di un anno l’aspettativa di vita degli americani.

Dopo gli Stati Uniti per numero di contagi si collocano l’India e il Brasile, dove si sono superati i 10 milioni di contagi e da 28 giorni consecutivi la media giornaliera delle vittime è stabilmente oltre i mille: solo nelle ultime 24 ore, sono 1.367 i morti di Covid-19 e 51.879 i contagi registrati nel Paese sudamericano.

Preoccupa poi la situazione in Giappone soprattutto dopo la scoperta di una nuova mutazione del Covid-19. La variante è la E484K e riunisce alcune caratteristiche della variante inglese e di quella sudafricana. Il capo di Gabinetto Katsunobu Kato ha fatto sapere in una conferenza stampa che ”potrebbe essere più contagiosa rispetto alle altre varianti e se continua a diffondersi sul territorio nazionale potrebbe causare un rapido aumento dei contagi”.