Cristiano Ronaldo, Juventus-Barcellona
Foto: YT Juventus

Dopo la doppietta contro la Lazio, Cristiano Ronaldo raggiunge 50 gol in Serie A con la Juventus e batte un record. Adesso mirino puntato su Higuain

50 gol in 61 partite. Cristiano Ronaldo infrange un nuovo record alla sua seconda stagione: è il primo calciatore a raggiungere questo numero di marcature nel minor numero di partite in Serie A. Il precedente primato era di Andriy Shevchenko, il quale ha raggiunto 50 gol ma in 68 partite.

Con la doppietta alla Lazio, CR7 ha raggiunto quota 30 in stagione, agganciando così Ciro Immobile (in gol su rigore) nella classifica marcatori. Con lo scudetto ormai appannaggio dei bianconeri di Sarri, nelle ultime 4 giornate il portoghese cercherà di vincere per la prima volta la classifica marcatori del campionato italiano. Ma, soprattutto, ha messo nel “mirino” il record di Gonzalo Higuain: nella stagione 2015/16, l’argentino – allora con la casacca del Napoli – raggiunse i 36 gol in un unica annata, battendo il precedente record di Gunnar Nordhal. L’obiettivo di CR7 sarà quello di raggiungerlo e superarlo negli ultimi 360′ di campionato.

Per Cristiano Ronaldo sarebbe una soddisfazione importante: vincere lo Scudetto e la classifica marcatori (con annessa Scarpa d’Oro) per poi concentrarsi ad agosto sulla Champions League e sull’impresa da compiere contro il Lione di Rudi Garcia. Un po’ di amaro in bocca avrà lasciato l’annuncio della non-assegnazione del Pallone d’Oro, come annunciato da France Football: non ci sarà il duello a distanza con Lionel Messi.