Sblocca-cantieri Taglio dei parlamentari Cura Italia
Immagine da Pixabay

Dopo la votazione positiva al Senato, anche la Camera ha approvato il decreto Cura Italia. I voti a favore del provvedimento sono stati 229

Un altro tassello fondamentale per combattere la crisi del Coronavirus è stato posto dal Governo. Dopo l’approvazione di ieri sera da parte del Senato, infatti, anche la Camera dei Deputati ha ufficialmente dato il via libera al Decreto Cura Italia. La Camera ha approvato il provvedimento del Governo con 229 sì, 123 no e 2 astenuti. Montecitorio ha confermato il testo approvato dal Senato, che è dunque legge. Non ci sono state correzioni né emendamenti di sorta al testo, che è dunque passato nella forma già approvata al Senato.

Potrebbe interessarti:

Il decreto legge varato lo scorso 17 Marzo prevede misure di potenziamento del sistema sanitario nazionale e sostegno a famiglie, lavoratori e imprese finanziate. In più, assorbe integralmente i 25 miliardi di € derivanti dallo scostamento di bilancio autorizzato dal Parlamento il mese scorso. Sono confluiti nel provvedimento i due decreti legge varati a inizio Marzo per i primi interventi d’urgenza in campo economico e sanitario. Mentre nuovi e più ampi interventi in tema di liquidità sono stati affidati dal Decreto Imprese all’esame della commissione Bilancio di Montecitorio.

Ma non è tutto. Con 216 voti contrari e 119 favorevoli la Camera ha bocciato l’ordine del giorno di Fratelli D’Italia. Quest’ultimo prevedeva di impegnare il Governo a non utilizzare in alcun caso il MES per far fronte all’insieme delle misure volte a contrastare l’attuale emergenza. Insomma, a quanto pare, è una sconfitta su tutta la linea per l’opposizione.

Letture Consigliate