Danimarca, prima donna multata per aver indossato il velo



asia bibi, blasfemia

Una passante, in Danimarca, ha denunciato ufficialmente la donna. Il divieto per il velo è entrato in vigore agli inizi di Agosto

A Copenaghen, in Danimarca, una passante ha denunciato una 28enne per una contravvenzione ad una nuova legge. Infatti, la polizia ha multato la giovane per aver indossato il velo.

La passante ha chiamato la polizia, costretta ad intervenire. I video delle telecamere di sorveglianza confermano che la giovane ha rifiutato categoricamente di togliersi il niqab, il velo musulmano, dopo essere stata redarguita da una passante.

Il decreto è entrato in vigore ufficialmente mercoledì. Il Parlamento lo ha approvato all’inizio di quest’anno. La legge cita: “Chiunque indossi un indumento che nasconde la faccia in pubblico sarà punito con una multa.

Nella serata dello stesso giorno, i manifestanti si sono riuniti a Copenaghen e in altre città danesi per contestare la legge, con le donne con i burqa tradizionali a coprire i volti.

Leggi anche