Danish Girl, l’amore che supera l’amore stesso



The Danish Girl

Danish Girl – Nel ruolo da protagonista il premio Oscar Eddie Redmayne (The Theory of Everything) che in modo straordinario passa dall’essere Einar Wegener, rinomato pittore in una Copenaghen degli anni ’20 a Lili Elbe, la donna che si è svincolata del suo corpo maschile

Una storia d’amore ambientata nella Copenaghen degli anni venti, un ritratto della trasformazione e della riscoperta del proprio corpo e della propria identità. “Danish Girl”, diretto da Tom Hooper, in uscita limitata a New York e Los Angeles il 27 novembre e in Italia il prossimo 18 febbraio 2015, è una pellicola introspettiva, che racconta il tortuoso percorso di un uomo che diventa donna ma, soprattutto, un’intensa storia d’amore che supera l’idea dell’amore stesso.

Il film è tratto dal romanzo omonimo del 2000 dello scrittore americano David Ebershoff, il quale a sua volta si è ispirato alle vicende di Lili Elbe, una delle prime persone ad essere sottoposta ad un intervento chirurgico per cambiare sesso.

Trama

L’artista Gerda Wegener chiede a suo marito, Einar Wegener, di posare per lei al posto di una modella. La popolarità del ritratto convince Gerda a realizzare altri quadri con il marito nei panni di una donna. Successivamente Einar Wegener (Eddie Redmayne) passerà dall’essere il marito devoto di Gerda (Alicia Vikander), a Lili Elbe, una donna che si è svincolata dalle vesti di un corpo maschile che non gli appartiene. Inconsciamente è proprio Gerda ad innescare il processo che porterà alla trasformazione definitiva da Einar a The Danish GirlLili.

Un film sulla negazione e accettazione del proprio corpo e sulla riscoperta di sensazioni sconosciute, un viaggio psicologico che mostra le varie sfaccettature del protagonista che, lentamente, prenderà coscienza di un corpo che non gli appartiene. Einar sarà la prima persona a sottoporsi ad un intervento chirurgico di riassegnazione sessuale e Gerda sosterrà la sua decisione, nonostante si renda conto che Lili non è più la persona che ha sposato.

All’epocaha commentato Eddie Redmaynenon c’era neanche un vocabolario adatto per descrivere ciò a cui Lili stava andando incontro“. L’elemento che rende la pellicola originale e mai scontata è proprio l’amore incondizionato di Gerda è ciò che è disposta a fare per non perdere l’amore della sua vita, assecondando le sue scelte nonostante tutto. Danish Girl racchiude in sé la vera essenza dell’amore, senza riserve e senza limiti.

Leggi anche