David Hasselhoff: l’attore di Supercar fermato sull’A21 per una foto

David Hasselhoff
Immagine da Instagram

David Hasselhoff è stato fermato dagli agenti per scattare un selfie con loro. Era impegnato nella Gumball 3000, una gara non competitiva

A lui non si possono dare “alt” così, a cuor leggero. A tutti, ma non di certo a lui, il Michael Knight di Supercar (e il Mitch di Baywatch). Sull’A21, infatti, due agenti di polizia in servizio nel tratto cremonese dell’autostrada si son trovati davanti niente di meno che David Hasselhoff. L’attore americano, noto soprattutto al grande pubblico per la partecipazione alle due serie televisive cult degli anni Ottanta e Novanta, è stato fermato per un controllo di rito.

Successivamente, i due agenti non hanno resistito alla voglia di chiedere una foto all’attore celebre per le sue corse. Lo scatto con gli agenti italiani è stato anche postato dallo stesso David Hasselhoff sul proprio profilo Instagram.

Mi hanno fatto scendere,ma volevano una foto con quello che hanno detto essere il loro eroe: la vita è bella!” ha scritto lo stesso attore in un post.
L’attore stava partecipando al Gumball 3000, una gara automobilistica non competitiva che si corre su strada aperte al traffico. Il tragitto di questa edizione prevede cinque tappe, da Mykonos a Ibiza, di cui una si snoda quasi tutta in Italia, da Venezia a Montecarlo.

Proprio durante questa tappa, il protagonista di Baywatch è incappato nel controllo della Stradale mentre era alla guida della sua auto. Un incontro di certo simpatico, e incredibilmente fortuito per gli agenti, che per la prima volta hanno avuto l’occasione di incontrare il proprio idolo.