Caso Diawara, la Roma pronta a presentare ricorso al Coni

HomeSportCaso Diawara, la Roma pronta a presentare ricorso al Coni

La Roma non si arrende sul caso Diawara, per riavere il punto con il Verona perso a tavolino. I giallorossi valutano il ricorso al Coni

Per la Roma, dopo uno splendido inizio di stagione, sono arrivate due battute d’arresto con Napoli e Sassuolo. I giallorossi si sono visti scavalcare in classifica da Juventus, Inter e Napoli, e adesso sono sesti in classifica, un punto dietro al Sassuolo. Ma i capitolini puntano a recuperare quel punto perso a Verona per il caso Diawara.

Infatti, nonostante il ricorso respinto, che ha confermato il 3-0 a tavolino, i giallorossi non si arrendono e puntano a farsi restituire il punto perso a Verona per l’errore dell’ex dirigente Pantaleo Longo, passato nelle scorse settimane proprio ai veneti. L’allora dirigente giallorosso commise un errore con Diawara, inserendolo in una lista sbagliata.

Per regolamento, i giallorossi subirono il 3-0 a tavolino, perdendo quindi il punto conquistato sul campo. Sono ore di riflessione in casa Roma, ma nelle prossime ore i giallorossi potrebbero presentare ricorso al Coni. Il ricorso deve essere presentato entro e non oltre il 10 dicembre, ovvero 30 giorni dopo dalla sentenza della Corte d’Appello che aveva respinto il ricorso dei capitolini.

Dentro Trigoria però si sta valutando bene la situazione. Infatti, senza un’oggettiva possibilità di ribaltare l’esito della Corte, i Friedkin non intendono presentare un nuovo ricorso.

Silvio Salimbene
Silvio Salimbene, 25 anni, laureato in scienze della comunicazione, indirizzo Editoria. Appassionato di calcio, tennis ed Nba.

Covid-19

Italia
79,368
Totale di casi attivi
Updated on 14 October 2021 - 20:41 20:41