Dieta “Mayo”: che cos’è e cosa mangiare. Attenzione però agli scompensi



dieta Mayo

La dieta Mayo è la moda del momento ed è in grado di far smaltire anche 3 Kg in una settimana: ma come funziona? Cosa si mangia? Scopriamolo insieme

La dieta Mayo è un regime alimentare particolare, in grado di far perdere 7Kg in due settimane.

E’ una dieta che ha fatto molto discutere, come quella “Dukan“, perchè ha un apporto energetico ridotto che può provocare degli scompensi. 

Il numero di alimenti concessi è decisamente limitato, si prediligono soprattutto le uova che, secondo i creatori della dieta, favorirebbero il senso di sazietà, mentre l’apporto calorico giornaliero è pari a circa mille calorie.

E’ consigliato infatti di rivolgersi al proprio medico curante prima di intraprendere questo tipo di alimentazione.

La dieta Mayo ha una durata di dodici/quindici giorni, inclusi i due giorni di riposo in cui è possibile mangiare in maniera libera. Come abbiamo già accennato in precedenza, il menù è ricco di uova, che vanno consumate in grande quantità (sino a 6 al giorno).

Sono concessi anche carne e pesce, ma solamente se cotti alla griglia oppure bolliti per eliminare il grasso.

Il consumo di frutta e verdura è limitato: gli unici ortaggi consentiti sono infatti i cetrioli, i pomodori, il sedano, le zucchine, gli spinaci e la lattuga. Mentre, per quanto riguarda la frutta, è possibile assumere soltanto il pompelmo, considerato ricco di proprietà dimagranti.

Naturalmente in questa dieta vi è l’abolizione dei carboidrati (pasta, pane e riso) e gli alcolici.

Come alimentazione è stata molto criticata dai nutrizionisti: bandire dalla tavola frutta e verdura causa una carenza di vitamine e minerali fondamentali per il benessere, mentre un consumo eccessivo di uova potrebbe portare ad un aumento del colesterolo.

Quindi farla o non farla?

Come tutte le diete, andrebbe fatta con una certa attenzione. Bisogna sì seguire un’alimentazione sana, ma è fondamentale pensare prima alla propria salute: assumere soltanto uova non farebbe bene al nostro organismo, è importante saper bilanciare tutti gli alimenti per dare al nostro organismo la giusta carica.

 

Leggi anche