Dimagrire? Camminando è più facile!

AttualitàDimagrire? Camminando è più facile!

Come smaltire le abbuffate delle feste? Semplicemente camminando. Ottimo metodo per dimagrire!

Dimagrire camminando è possibile!

Accessibile a tutti, aiuta a tonificare il  cuore, migliora la salute cardiovascolare, tonifica il  corpo, “ridisegna” la silhouette – glutei, cosce, braccia, spalle – e aiuta ad eliminare lo stress accumulato.

Spesso, soprattutto dopo le festività natalizie, ci si sente in colpa per la quantità di cibo assunto; ma non fatevene un problema! Tornare in forma,dimagrire,perdere qualche “chiletto di troppo” non è poi così complicato, basta seguire semplici regole.

Innanzitutto bisogna tornare ad un’alimentazione sana, eliminando la maggior parte dei carboidrati e favorendo l’apporto di proteine; bisogna bere molto, almeno un litro e mezzo di acqua al giorno favorendo quindi il drenaggio; altra cosa importante è appunto l’attività fisica.

Spesso però ci si chiede “Non sarebbe meglio correre?”, vi spieghiamo perchè (per dimagrire) camminare è meglio:

La camminata si differenzia dalla corsa perchè almeno un piede è sempre appoggiato a terra durante tutto l’allenamento.  In pratica viene a mancare il saltello nel passo. Piccolo particolare ma molto importante per preservare la buona salute delle articolazioni, soprattutto per chi ha ancora molto peso da perdere.

Tenendo conto poi che non richiede particolari tecniche o capacità possiamo tranquillamente affermare che è uno sport adatto a tutti.

Anche in termini di calorie consumate la camminata non ha grandi differenze con la corsa. Ovviamente il consumo calorico dipende dall’ intensità e dalla durata della camminata.

Se con una camminata veloce, ad esempio 6 Km/h per 60 minuti in piano fa consumare circa 247 calorie. Con una corsa di pari durata a una velocità di 12 Km/h se ne consumano 390.

Non si accettano scuse del tipo “Fa troppo freddo per uscire e camminare!”

Vi sveliamo un segreto: i brividi che si provano per il freddo contribuirebbero a trasformare il grasso bianco (di riserva) in grasso bruno (da bruciare).

Per questo motivo il freddo rende l’attività fisica più efficace. Secondo i ricercatori abituare dunque il nostro fisico a stare a basse temperature, anche praticando sport all’aperto nella stagione invernale, aiuterebbe il nostro metabolismo a bruciare più calorie e in definitiva a dimagrire.

Aggiungetelo alla lista dei buoni propositi 2018: dimagrire camminando!

 

 

 

Redazione ZONhttps://zon.it
I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Covid-19

Italia
98,872
Totale di casi attivi
Updated on 28 September 2021 - 18:15 18:15