Doctor Who 9×11 – Mandato dal cielo – Analisi e Curiosità



Doctor Who 9×11

Sta per volgere al termine l’ultima stagione dedicata al Signore del Tempo. Doctor Who 9×11 è la recensione della puntata di questa settimana

Mandato dal cielo è il titolo della puntata Doctor Who 9×11, prodotta da BBC One e trasmessa in Italia da Rai 4.

NARRAZIONE

[dropcap]A[/dropcap]vvincente. La narrazione di Mandato dal cielo è un vero rompicapo e riesce a tenere lo spettatore incollato al piccolo schermo fino alla fine.

Il Dottore, orfano di Clara, è stato trasportato in un luogo a lui (e a noi) sconosciuto. Solo con il passare del tempo e con lo svolgersi della trama riusciremo ad avere informazioni utili per la comprensione.

Inoltre la narrazione trascorre lenta e riflessiva per gran parte della puntata, per poi accelerare nel finale con la rivelazione di alcuni punti importanti.

[divider style=”solid” top=”20″ bottom=”20″]

Colonna-Sonora

[dropcap]F[/dropcap]ondamentale. Spesso, nelle serie tv, le colonne sonore si rivelano essere di contorno. Nella puntata in questione, invece, la musica aggiunge, in maniera magistrale, quel “quid” in più, donando spessore al nuovo capitolo del Dottore.

A tratti inquietante, a tratti misteriosa, in altri momenti triste o epica, ogni punto cruciale della storia ha il suo tema che dona supporto alla funzione narrativa.

[divider style=”solid” top=”20″ bottom=”20″]

Curiosità

[dropcap]I[/dropcap]brido. No, non mi sono sbagliato, e non stiamo parlando del motore di una autovettura. Ritorna questa figura misteriosa della quale il Signore del Tempo mantiene il mistero più assoluto, mentre tutti gli altri ne hanno paura.

Il luogo nel quale il Time Lord si è imbattuto, sembra essere stato costruito appositamente per lui, come una camera delle torture (come la definisce egli stesso). Durante i momenti di difficoltà con uno strano essere, il Dottore si lascia scappare informazioni appetibili per chissà quali nemici.

[divider style=”solid” top=”20″ bottom=”20″]

citazioni

[dropcap]H[/dropcap]ybrid is not half Dalek. L’Ibrido non è mezzo Dalek, assicura il Time Lord che sembra disposto a raccontare tutto su questa figura mitologica. Sarà l’ennesima trovata del Dottore?

[divider style=”solid” top=”20″ bottom=”20″]

[taq_review]

Leggi anche