Domenico Modugno morì a Lampedusa nel 1994. Accadde Oggi

AttualitàDomenico Modugno morì a Lampedusa nel 1994. Accadde Oggi

Accadde oggi: il 6 Luglio 1994, il padre del cantautorato italiano, Domenico Modugno, morì a Lampedusa, all’età di 66 anni

Domenico Modugno, conosciuto come Mr.Volare per la nota canzone “Nel blu dipinto di blu”, il 6 Luglio del 1994, morì a Lampedusa, mentre trascorreva le sue vacanze estive.

Modugno è ricordato oggi come un personaggio carismatico e versatile. Colonna portante della cantautorato italiano ha rimodernato la musica del nostro Paese.

A 24 anni dalla sua scomparsa ci lascia ancora oggi la capacità di sognare attraverso le sue canzoni. “Nel blu dipinto di blu” è l’emblema della sua musica: successo mondiale che uscì nel ’58 e grazie al quale vinse 3 Grammy, interprete dell’anno, canzone dell’anno e disco dell’anno.

Pugliese, nato a Bari, Domenico Modugno, si trasferisce a Roma per studiare al Centro Sperimentale di Cinematografia. Dopo i suoi studi reciterà al fianco di personaggi quali Totò, Franco Franchi e Ciccio Ingrassia in un episodio di “Capriccio all’italiana“.

A scoprirlo però fu Eduardo De Filippo con il quale collaborò in un’esperienza teatrale, da qui il suo successo che gli permetterà  di collaborare con Salvatore Quasimodo e Pier Paolo Pasolini.

Quattro volte vincitore del Festival di Sanremo, si aggiudicò nell’immaginario collettivo la nomina di padre della musica italiana. Cinema, televisione, teatro e musica lo hanno visto ripetute volte protagonista, testimoniandone la versatilità e la capacità, in ogni ambito, di lasciare il segno.

Il successo che lo coinvolse non rimase circoscritto solo in Italia ma arrivò fino agli Stati Uniti. Con queste parole Domenico Modugno ne spiegò l’origine:

In una stazione radio del Michigan o dell’Idiana, chi si ricorda, arrivò un signore con il disco mio e lo mandò in onda: il giorno dopo si ebbero duemila telefonate di gente che voleva risentirlo. Lo rimandò in onda: il giorno appresso altre duemila telefonate. L’exploit di Volare nacque così“.

Dopo una vita piena di attività e lavoro arriva l’arresto cardiaco che nel 1994, all’età di 66 anni gli stroncò la vita.

Dal 1958 “Nel Blu Dipinto Di Blu” rimane la canzone italiana più eseguita al mondo.

Serafina Di Lascio
Laureata triennale in Scienze della comunicazione digitale ed Editoria a Salerno, attualmente iscritta al corso Magistrale in Media, Comunicazione digitale e Giornalismo a Roma

Covid-19

Italia
54,866
Totale di casi attivi
Updated on 23 July 2021 - 17:49 17:49