Dubsmash, l’ultima app del momento

Dopo il 2014, anno che ha consacrato il “selfie” come la moda più seguita, il 2015 non manca d’inventiva con l’ultima diavoleria per gli smartphone: Dubsmash

Stanchi dei soliti “selfie”? Ecco per voi Dubsmash, l’ultima app per smartphone che sta impazzando sul web. Interattiva, semplice e divertente l’app Dubsmash consente di realizzare video di qualche secondo nei quali si da voce al divertimento realizzando un playback (tecnica per sovrapporre, durante una esibizione, una registrazione precedentemente effettuata).

La comunicazione si trasforma con Dubsmash e diventa una creatura sonora, un ibrido tra karaoke e autoscatto. Sviluppata in Germania, l’app è uscita il 18 novembre ed è già un grande successo: è già al top delle classifiche sull’AppStore di diversi paesi e quarta su Google Play.

Dubsmash logo
Dubsmash logo

Una volta scaricata, l’app, è facilissima da utilizzare. Basta scegliere una traccia sonora tra quelle proposte (un brano famoso di un film, una canzone oppure una citazione) e sovrapporre il proprio video. Infine basta un clic e la vostra “opera d’arte” è condivisa in un batter d’occhio su Facebook e tutti gli altri social networks.

Al momento Dubsmash non è disponibile in lingua italiana. Non temete! L’aspetto tecnico appare molto intuitivo e grazie al Material Design l’app è dotata di un’interfaccia molto gradevole.

La Dubsmash-mania è ormai largamente diffusa, nonostante la “giovane età” dell’applicazione ( due mesi scarsi ) e c è già chi scommette la vittoria di Dubsmash sugli ormai obsoleti “selfie”. Solo il tempo potrà mostrarci la verità ma fino ad allora in alto gli smartphone e via al divertimento!