4 Gennaio 2018 - 19:26

Edimburgo, un pub per la Rowling a tempo determinato

Edimburgo Pub

Lo storico pub di Edimburgo, “The Conan Doyle” cambia la sua insegna e la dedica a J.K. Rowling, “mamma” di Harry Potter. Ma non per sempre

Edimburgo. Notte. Il Mistero dell’insegna contesa. Ciak, azione.

Gli scrittori sanno bene che quando l’ispirazione arriva bisogna assecondarla, non importa dove si trovino. L’autrice della saga di Harry Potter, J.K. Rowling, per esempio, ha più volte raccontato che ha dato vita alle avventure del maghetto interpretato al cinema da Danel Radcliffe, seduta ai tavolini di un famoso pub di Edimburgo “The Elephant House Cafè”.

Poco distante da lì, Sir Arthur Conan Doyle ha consegnato all’immaginario collettivo il personaggio titanico di Sherlock Holmes. Da allora, siamo nel 1873, il pub che ha visto l’uomo di giustizia muovere i suoi primi passi, è stato intitolato a Conan, ed è diventato punto di ritrovo imprescindibile per appassionati giallisti.

Linsegna della discordia

Qualche giorno fa i proprietari del “The Conan Doyle” hanno sostituito l’insegna: quella nuova ci mostra una J.K. Rowling intenta a scrivere le sue avventure ambientate nel mondo della magia.

Ovviamente, gli estimatori di ConanDoyle si sono chiesti da subito, non senza qualche polemica, i motivi di questa repentina rivoluzione, incontrando l’ostinato no comment dei gestori.

L’Edimburgh News chiarisce la questione dell’insegna contesa

Mentre i proprietari sono ancora trincerati nel più stretto riserbo, l’Edimburgh News ha deciso di andare in fondo alla questione: ha così scoperto che l’insegna è solo temporanea, frutto di un’istallazione d’arte contemporanea volta a celebrare gli anfratti della città che hanno ispirato alcuni degli autori autoctoni.

Con buona pace dei fans di Doyle che possono così smettere di boicottare la birreria.