elefante

Un elefante è stato bruciato vivo nel distretto di Nilgiris, Tamil Nadu, durante la notte. Grazie ad un video apparso in rete la forestale sta cercando i colpevoli

Un notizia di poche ore fa quella che vede un innocente elefante morire dopo esser stato bruciato vivo. La scoperta di questo crimine, avvenuto nel distretto di Nilgiris,Tamil Nadu, è avvenuta grazie ad un video diffuso in rete e diventato virale grazie alle condivisioni sui social.

La storia è stata raccontata dall’Indian Times e vede il povero elefante prendere fuoco dopo esser stato colpito da uno pneumatico infuocato. L’animale era abituale aggirarsi vicino il villaggio indiano, tanto da esser diventato molto apprezzato dagli abitanti del posto. Le urla che si sentono nel video sono strazianti, a nulla sono serviti gli interventi delle persone che nonostante notte fonda, hanno cercato di domare le fiamme e salvare l’elefante.

Proprio grazie alla condivisione del video, la forestale del posto è riuscita ad individuare i tre uomini che nel cuore della notte hanno incendiato un copertone per poi tirarlo sulla testa dell’animale per poi lasciarlo morire in preda alla sofferenza e al dolore. Due sono già stati indentificati e arrestati, si cerca il terzo criminale.