elena ferrante

Uscita fuori la vera identità di Elena Ferrante, ma la casa editrice nega

[ads1]

Potrebbe interessarti:

Lo confermo. Sono Elena Ferrante.” questo il tweet apparso nella notte nel profilo della traduttrice/scrittrice Anita Raja. La casa editrice E/O ha però sin da subito negato la possibilità, mentre la figura di Anita Raja non ha ancora rilasciato dichiarazioni ufficiali. Effettivamente nella notte è stato creato un nuovo account, dal quale è stato pubblicato il messaggio rivelatore, ma si tratta di un falso. Il giallo sembra così infittirsi e la scoperta della vera identità resta ancora lontana.

Il mistero sull’identità della scrittrice è iniziato nel 1992, con la sua prima pubblicazione “L’amore molesto“. Sin da subito ha ottenuto numerosi premi  e anche una pellicola presentata al Festival di Cannes. Ogni nuova pubblicazione è stata poi accompagnata da un grande successo editoriale, che ha accresciuto l’alone di mistero intorno all’autrice. Tante sono state le ipotesi e i tentativi di rivelarne l’identità, ma la scrittrice non sembra voler rinunciare all’anonimato, né allo pseudonimo ormai tanto famoso.

Il coming out che sembrava aver sciolto il mistero ha in realtà solo accresciuto il giallo. Ennesimo colpo di scena, mentre su internet si diffondono le polemiche sull’importanza della privacy da rispettare.

[ads2]

Letture Consigliate