Elezioni 2018, Fontana si scusa per le sue parole



Fontana Elezioni 2018

Il candidato presidente della Lombardia per il centrodestra, Attilio Fontana, si è scusato pubblicamente per le sue parole poco ortodosse sull’immigrazione

La quiete dopo la tempesta. Attilio Fontana, candidato per il centrodestra in Lombardia, si è pubblicamente scusato per le sue parole poco ortodosse sulla questione immigrati.

Sulla parola razza ho già detto che mi sono espresso male e non volevo offendere nessuno. È stato un errore di comunicazione e non so nemmeno come sia uscita quella sbagliatissima frase che non rientra nel mio vocabolario. Non volevo dirla. Se non faccio esperienza da questo errore mi ritiro, perché sarei un pistola.” ha dichiarato Attilio Fontana ai giornalisti.

Ho usato un’espressione sbagliata, e di questo mi dolgo. Si è trattata di un’espressione infelice, anche se credo che questa immigrazione incontrollata rischi di creare gravi problemi in futuro al nostro Paese. Questo è quello che volevo dire. Credo che la cosa più sbagliata sia lasciare che chiunque possa entrare senza un controllo. Così è una follia che ritengo pericolosa per il nostro futuro e il futuro dei nostri figli.” ha poi concluso.

Leggi anche