Email marketing: come aumentare i propri clienti grazie alle email



email

All’interno del marketing online si possono delineare diverse tipologie di campagne pubblicitarie. Una di queste utilizza i messaggi tramite email

I metodi per fare pubblicità, ad un prodotto o ad un’azienda, cambiano nel tempo, al variare degli strumenti e dei mezzi di comunicazione che si hanno a disposizione. Oggi molte aziende sfruttano anche internet per farsi pubblicità, anche perché questo mezzo è sia molto efficace, sia particolarmente interessante per la diffusione di specifici messaggi ad uno specifico pubblico.

Anche all’interno del marketing online si possono poi delineare diverse tipologie di campagne pubblicitarie, che si possono realizzare singolarmente, o facendo in modo che operino in sinergia tra loro. Un particolare metodo di fare marketing online è quello che utilizza i messaggi tramite email.

I vantaggi dell’email marketing

Inviare una email pubblicitaria è uno dei metodi per farsi conoscere, o per veicolare messaggi specifici, che tante aziende utilizzano ormai da vari anni. Spesso si tratta di inserire la pubblicità all’interno della propria newsletter aziendale, ma ci sono anche altri metodi.

Ad esempio ci si può rivolgere a apposite società di e-business consulting, che sono in grado di fornire data base di email cui corrispondono utenti attentamente profilati, secondo le loro predilezioni per quanto riguarda diversi indicatori, che possono andare dall’età alla professione, dal titolo di studio agli sport praticati.

Questo metodo di invio della pubblicità via email parte dalla individuazione di uno specifico target di utenti, cui si pensa possa interessare l’articolo da pubblicizzare. Solo queste persone riceveranno il messaggio rendendolo ancora più incisivo.

Come individuare il target

Ogni azienda che si occupa di marketing tende a suddividere il pubblico di possibili clienti in diverse categorie. Questo permette di muoversi in due modi: da un lato si cerca di sollecitare solo la parte del pubblico che già può avere un interesse verso il messaggio di cui fruisce; dall’altro lato si costruisce il messaggio in modo che risulti particolarmente interessante per un target tipico.

Del resto ognuno di noi ha esigenze, gusti, passioni differenti, se il pubblicitario trova ciò che accomuna un gruppo di possibili clienti gli sarà più facile predisporre dei messaggi che “parlino” direttamente a questi soggetti e non ad un pubblico generico.

Come si fa email marketing

Ci sono diverse strategie da utilizzare nell’email marketing, molte delle quali possono essere sfruttate in sinergia. Non esiste un metodo giusto e uno sbagliato di utilizzare questa metodologia di marketing, molto dipende dallo scopo per cui si fa pubblicità e dall’”oggetto” che si intende pubblicizzare.

In linea generale è importante che questo tipo di attività sia svolta da personale specializzato, per questo motivo spesso le aziende si rivolgono a consulenti preparati a svolgere una campagna di questo genere, in modo da evitare di utilizzare messaggi incongrui o di contattare soggetti non perfettamente profilati.

Le modalità per la suddivisione della possibile clientela sono varie, c’è chi invia le proprie email di preferenza ad utenti maschi o femmine, chi invece ne evidenzia l’età, l’area geografica, la professione, l’area geografica in cui risiedono o così via. Tutti questi dati sono in genere disponibili presso i database di chi si occupa di email marketing.

Fonte: https://www.gruppodigitouch.it/servizi/performance/dem/

Leggi anche