Enrico Lucci sul caso Realiti: “Ho difeso Falcone e Borsellino”



enrico lucci

Enrico Lucci, in un’intervista trasmessa da Radio Capital, parla del caso Realiti, dopo le accuse di Leonardo Zappalà nei confronti di Falcone e Borsellino

Il presentatore Enrico Lucci, nel corso di un’intervista a Radio Capital, ha detto la sua dopo il putiferio che si era scatenato durante la sua trasmissione Realiti. In quell’occasione il cantante neomelodico Leonardo Zappalà, in arte “Scarface”, ha lanciato offese nei confronti dei giudici antimafia Falcone e Borsellino. L’amministratore delegato della Rai, Fabrizio Salini, si è scusato pubblicamente a nome dell’azienda. A tal proposito sono state queste le parole dell’ex iena ai microfoni di Circo Massimo: “Non ha sbagliato a scusarsi. Lui risponde della Rai, io rispondo di me stesso, ho fatto tutto precisamente come andava fatto. Basta guardare la puntata. Cosa che, visti gli ascolti, non ha fatto nessuno”.

Intanto, la procura di Catania ha avviato un’inchiesta e il programma ha perso il la diretta in prima serata per essere registrato e spostato alle ore 23:15 su Rai2. Maria Falcone, sorella di Giovanni, ha dichiarato che il giovane cantante andava cacciato dallo studio ma Enrico Lucci risponde: “E per quale motivo? Io ho difeso Falcone e Borsellino in tutti i modi, sono fratelli che stanno dentro di noi”.

Leggi anche