“W. Eugene Smith, i ritratti della Pittsburg industriale al MAST



francis bacon

L’America degli anni ’50 protagonista della mostra “W. Eugene Smith: Pittsburgh ritratto di una città industriale”, allestita al MAST di Bologna e disponibile fino al 16 settembre 2018

“W. Eugene Smith: Pittsburgh ritratto di una città industriale” è il titolo della mostra, curata da Urs Stahel e allestita al MAST di Bologna per presentare il nucleo fotografico realizzato da W. Eugene Smith per la città di Pittsburgh negli anni ’50. Sono 170 le stampe vintage protagoniste dell’esposizione e provenienti dalla collezione del Carnegie Museum of Art di Pittsburgh.

Il lavoro di Smith, per i primi mesi, si concentrò sulla realizzazione di un centinaio di fotografie su Pittsburgh per una pubblicazione celebrativa sul bicentenario della sua fondazione. La città era in piena crescita economica per la fiorente industria siderurgica capaci di assicurare lavoro a molti operai.

Il lavoro si prolungò per circa tre anni producendo 20.000 negativi e 2.000 masterprint al fine di cogliere a pieno l’anima della città in tutte le sue sfumature. Una città complessa che è diventata, in questi giorni, protagonista della PhotoGallery del MAST e lo sarà fino al 16 settembre 2018.

Leggi anche