Euro 2016, Germania-Polonia avanti a braccetto

Prima PaginaEuro 2016, Germania-Polonia avanti a braccetto

Euro 2016, terza giornata gruppo C: a Germania e Polonia basta l’1-0 contro Nord Irlanda e Ucraina per passare agli ottavi. Qualificati anche i britannici

[ads1] Si completa anche il gruppo C di Euro 2016, uno dei più equilibrati. Germania e Polonia fanno il minimo sindacale, battendo 1-0 Irlanda del Nord e Ucraina e aggiudicandosi il primo posto in classifica in condominio. I tedeschi passano da primi in virtù della miglior differenza reti. Con questa sconfitta di misura anche l’Irlanda del Nord è certa della qualificazione agli ottavi, tra le migliori terze.

IRLANDA DEL NORD-GERMANIA 0-1

I campioni del mondo tedeschi fanno la loro migliore partita di questo Euro 2016 contro l’avversario più modesto incontrato, quell’Irlanda del Nord che con grande umiltà britannica (e grazie alla vittoria della Turchia sulla Repubblica Ceca) blinda il passaggio agli ottavi tra le migliori terze. L’europeo della Germania, invece, inizia ora, col primo posto nel gruppo C.

Loew cambia qualcosa rispetto alle ultime uscite: dentro Kimmich in difesa e soprattutto Gomez in attacco, con Draxler seduto in panchina. O’Neill conferma tutto nella sua Irlanda del Nord, con Washington unica punta nel 5-4-1 al posto di Lafferty.

Il canovaccio tattico è evidente fin da subito: Germanaia a far gioco e Irlanda del Nord chiusa in difesa con due linee strettissime. Al 7′ il primo squillo tedesco: Kimmich scambia con Ozil per Müller, che spara su McGovern. Il fantasista del Bayern ci riprova al 23′, ma stavolta la conclusione è larga. Dopo un timido tiro da fuori di Ward arriva il vantaggio tedesco alla mezz’ora: Müller si beve Catchart e Hughes, servendo al centro un pallone facile facile a Gomez per lo 0-1.

Il resto è un assolo di Müller, che si vede negare il goal prima dal palo e poi dalla traversa, a McGovern battuto. La Nord Irlanda ci mette del suo per arginare la nazionale Meinschaft e strappare un risultato onorevole che vale l’accesso agli ottavi. En plain per la Gran Bretagna, che porta tre squadre alle Final16 di Euro 2016.

UCRAINA-POLONIA 0-1

Kuba Błaszczykowski segna lo 0-1 contro L'Ucraina (guardian.co.uk)
Kuba Błaszczykowski segna lo 0-1 contro L’Ucraina (guardian.co.uk)

Vittoria storica per la Polonia, che con lo 0-1 all’Ucraina (tre sconfitte su tre a Euro 2016) si qualifica per la prima volta alla fase a eliminazione diretta degli Europei. Basta una rete del fiorentino Blaszczykowski al CT Nawalka per salire a 7 punti e passare da secondo, nonostante l’arrivo a pari punti con la Germania . È ora sarà una sfida interessantissima con la Svizzera.

Dopo gli ennesimi scontri tra tifosi prima della partita, nella Polonia si vede dal 1′ l’empolese Zielinski, alle spalle del dormiente Lewandowski e insieme a Milik e Kaputska nel 4-2-3-1 di partenza. Il primo squillo è di Milik, che impegna Pyatov dopo una sgroppata sulla sinistra. Poi tocca a Lewandowski provarci, ma il centravanti del Bayern conferma il momento no sparando in curva da posizione favorevole. L’Ucraina di Fomenko si affida totalmente al talento di Yarmolenko per evitare il cappotto a Euro 2016: il trequartista della Dinamo prima chiede un rigore (intervento scomposto non sanzionato di Jedrzejczyk) e poi non centra la porta di Fabianski da fuori.

Nella ripresa Nawalka inserisce Blaszczykowski al posto dello spento Zielinski, passando al classico 4-4-2. È la mossa decisiva: il solito Milik inventa proprio per Kuba, che manda per le terre Rotan e batte Pyatov.  La Polonia prende il controllo della partita e fallisce il 2-0 con il giovanissimo Kaputska. Ma poco cambia: al fischio finale i biancorossi festeggiano, mentre per Fomenko e Sheva (nuovo CT ucraino in pectore) è un’uscita ingloriosa.

[ads2]

Redazione ZONhttps://zon.it
I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Covid-19

Italia
91,350
Totale di casi attivi
Updated on 2 August 2021 - 16:08 16:08