Fallimento Melegatti dopo più di 120 anni dalla nascita del Pandoro



fallimento melegatti
immagine da pagina ufficiale Facebook Melegatti

Il Tribunale di Verona ha dichiarato il fallimento Melegatti, la storica azienda veneta che più di 120 anni fa brevettò la ricetta del Pandoro

Il Tribunale di Verona ha da poche ore dichiarato il fallimento Melegatti, storica azienda veneta che più di 120 anni fa brevettò la ricetta del Pandoro. Vani i tentativi di recupero della produzione che è interrotta ormai da gennaio. Qualche offerta per salvare l’azienda era arrivata dall’America: era stato, infatti, attivato un fondo americano da 20 milioni di euro, ma i dirigenti non erano riusciti a trovare un piano efficace per salvare l’azienda. Tra fissi e stagionali, sono 350 i dipendenti a rischio in seguito al fallimento Melegatti. Queste le parole dei lavoratori dell’azienda veronese: “Noi siamo coloro che fino ad oggi con dignità, sacrificio e senso del dovere hanno mantenuto in vita l’anima dell’azienda, il suo lievito madre e allo stesso modo stiamo tenendo in vita la speranza“.

L’ultima speranza sembra arrivare dal Governatore della Regione Veneto, Luca Zaia, che ha dichiarato: “Attendiamo il commissario per un primo confronto, che dovrà servire a garantire gli obiettivi irrinunciabili: mantenere l’attività produttiva e quindi i mercati di riferimento, salvaguardare l’occupazione, mantenere in vita un marchio storico e una azienda simbolo del Veneto“.

Leggi anche