FantaZon, i consigli per il 33° turno di Serie A

fantazon, mondiali

Turno infrasettimanale per la Serie A e anche per FantaZon, che vi da i consigli anche per questa giornata, la 33esima; si apre questa sera con Inter-Cagliari

La Serie A arriva al suo ultimo turno infrasettimanale della stagione e tornano i consigli di FantaZon per la trentatreesima giornata. Occhio ai turnover, che nelle partite infrassettimanali, possono essere numerosi.

1. Inter-Cagliari

La squadra di Spalletti non può pensare a ruotare i suoi giocatori. Servono i gol di Icardi e Perisic, che vanno messi in campo. Per la sfida contro i sardi, sono promossi quasi tutti. Meno Gagliardini, che può portare più malus che bonus.

Diego Lopez non avrà Cigarini e Barella. Pavoletti è un azzardo da provare solo se non si hanno altre scelte. Mentre è sconsigliata in blocco la difesa.

2. Benevento-Atalanta

Cheick Diabaté è il nome che consigliamo fortemente: il suo rendimento è altissimo, con 7 gol in sei partite. No alla difesa, un vero e proprio colabrodo. Possibile +1 per Brignola? Lasciate a riposo Sandro, a rischio panchina e un malus.

I fantallenatori del Papu Gomez sono disperati: non segna dal 20 settembre e la speranza è quella di rivederlo gioire contro l’ultima in classifica. Schieratelo. Così come Bryan Cristante, mentre la fisicità di Diabaté può creare qualche grattacapo alla difesa, specie se dovesse giocare Mancini. Ok anche Remo Freuler.

3. Crotone-Juventus

Pochissimo da consigliare per gli uomini di Zenga. Mandragora proverà a fare bella figura davanti alla squadra che lo ha cresciuto. Trotta spera in un tiro dal dischetto, ma lo potete schierare soltanto se non avete attaccanti. Tutti gli altri sono sconsigliati.

Turnover per Max Allegri: sì a Szczesny, Dybala e la furia Douglas Costa. Attenti ad Higuain: schieratelo ma con riserva. Non convincono i sostituti di Pjanic, che sia Marchisio o Bentancur. Per il resto, sono tutti schierabili.

4. Napoli-Udinese

Come Higuain, stesso discorso per Mertens: è in diffida e domenica c’è lo scontro diretto con la Juventus. Sì a Insigne e Callejon, in compagnia di Milik, che si candida dal 1′. Mario Rui può essere pericoloso sui calci di punizione, mentre non convince chi sostituirà Koulibaly.

Gli unici pericolosi dell’Udinese possono essere Jankto e Barak, ma si tratta di azzardi. Per il resto, la squadra è in crisi totale e nessuno può essere consigliato, specie in una trasferta come quella di Napoli.

5. Roma-Genoa

Eusebio Di Francesco mischierà le carte: Dzeko è in gran forma ed è l’uomo da mettere. Manolas sarà out e Juan Jesus non sembra dare sicurezza, mentre Fazio sì. Kolarov schieratelo. Una sorpresa può essere Lorenzo Pellegrini, mentre le ali possono volare con El Sha e Under.

Ballardini ha annunciato un turnover e la trasferta di Roma può trasformarsi in una passeggiata di salute, vista la posizione in classifica. Perin può sfoderare la prestazione, ma ovviamente a rischio malus. Pandev, da ex-laziale, vorrà colpire ma è un azzardo. Per il resto, ben poco. No alla difesa.

6. Fiorentina-Lazio

I Viola stanno bene e Simeone vuole riscattare il passo falso contro la Spal. German Pezzella sfiderà Immobile e può fare bene, così come prendere un malus. Chiesa è da mettere sempre, mentre Veretout può essere pericoloso sui piazzati. Cadrà l’imbattibilità di Sportiello?

Il dubbio Ciro Immobile non è stato ancora sciolto ma voi schieratelo con una riserva sicura. Sì a Luis Alberto, così come Milinkovic e Lucas Leiva. No agli esterni, mentre Luiz Felipe, con De Vrij, vorrà ripetere la grande prova contro la Roma.

7. Torino-Milan

Il tridente granata può creare grattacapi alla difesa rossonera: per noi è un sì. N’Koulou si può mettere, mentre Rincon e Burdisso rischiano cartellini. Occhio agli inserimenti di Ansaldi e De Silvestri, pericolosi in area di rigore.

Manca da molto il bonus da parte di Suso, deludente rispetto alla scorsa stagione. Voi schieratelo, al pari di Cutrone. Bonaventura rischia ma è imprevedibile. Bonucci pericoloso da calcio d’angolo, mentre Donnarumma vorrà ripetere la prestazione super contro il Napoli. No a Zapata/Musacchio e Biglia/Montolivo. I tiri da fermo di Calhanoglu possono portare bonus.

8. Sampdoria-Bologna

Quagliarella e Zapata vogliono tornare al gol: dentro nella vostra squadra. Ramirez sta deludendo molto ma quando vuole, trova il guizzo. Sì a Praet, bene anche contro la Juventus. Silvestre da mettere per non restare in 10, male i terzini. Viviano può prendere un buon voto.

Simone Verdi è tornato al gol e vuole regalare ancora gioie ai suoi tifosi e fantallenatori. Un po’ meno Destro. Dzemaili non sta entusiasmando, così come Di Francesco. La difesa non convince. Occhio ai piazzati di Pulgar.

9. Spal-Chievo

Gli uomini di Semplici si sono abbonati ai pareggi, grazie anche alle parate di Meret: consigliato. Anche Lazzari vive un bel momento e, al pari di Antenucci, può essere schierato nel vostro 11. Il centrocampo è in emergenza ed è poco raccomandabile. Infine, occhio a Paloschi: gol dell’ex in vista?

Il Chievo è in crisi, così come i gol di Roberto Inglese: voi schieratelo e sperate. L’altro da bonus può essere Emanuele Giaccherini, a caccia di assist e magari di un +3. Sorrentino è un rischio da correre. No alla difesa, soltanto Cacciatore proverà a salvarsi.

10. Hellas Verona-Sassuolo

Chiudiamo l’appuntamento di FantaZon con gli scaligeri che vanno a caccia di punti. Pochissimo da consigliare: Romulo sì, anche perché si presenterà dal dischetto eventualmente. Nicolas può fare una buona prestazione ma il malus è dietro l’angolo. Per il resto, nessun consigliato, solo Cerci ma è un azzardo.

Politano vuole trascinare il Sassuolo alla salvezza: voi dategli fiducia. Così come a Babacar, che cerca la via del gol, dopo i due assist di domenica. Sì ad Acerbi, mentre fate attenzione a Consigli: è a rischio e, se volete metterlo, copritevi. Per il resto, poco o nulla anche qui.