Fase 3, ecco cosa si potrà fare a partire da oggi



fase 3
immagine da pixabay

L’emergenza Coronavirus entra nella sua Fase 3. Da oggi saranno possibili tutti gli spostamenti, fatta eccezione per alcuni casi particolari

L’Italia entra ufficialmente nella Fase 3. A partire da oggi, infatti, sarà possibile circolare in tutto il territorio nazionale e i cittadini dell’area Schengen e della Gran Bretagna potranno recarsi nel nostro paese senza obbligo di quarantena. Una novità importante per tutto il Paese e in particolare per il settore del turismo e quindi dell’economia, messi in crisi dalle chiusure necessarie a causa della pandemia Covid-19.

Non è però un totale ritorno alla normale vita quotidiana. Restano infatti alcune limitazioni: divieto di assembramento, rispetto della distanza interpersonale, uso della mascherina nei luoghi pubblici e regole stringenti sui mezzi pubblici. Divieto di spostamento anche per chiunque abbia la febbre oltre i 37,5 e obbligo di restare in casa per chi si trova in quarantena.

Anche all’interno della propria automobile vanno rispettate le solite regole di precauzione: in caso di persone non conviventi, il solo guidatore sarà nella parte anteriore e due passeggeri massimo per ogni fila di sedili. L’Italia si affaccia così ad una nuova fase di gestione della pandemia, con le Istituzioni che cercano di mantenere un equilibrio, delicato, tra la voglia e la necessità di ripartire e l’obbligo di non abbassare la guardia.

 

Leggi anche