Ferrara, schianto al rientro dalla discoteca: morti 3 giovani



Selargius incidente Ferrara Siracusa

L’incidente a Ferrara si è verificato intorno alle 2.30 a Vigarano Mainarda. Un quarto ragazzo, che era alla guida dell’auto, è ricoverato in ospedale

Una nuova tragedia coinvolge la strada. Un terribile schianto si è verificato nella notte a Vigarano Mainarda, a pochi chilometri da Ferrara. Tre giovani tra i 21 e i 29 anni sono morti dopo che l’auto con cui tornavano da una discoteca è finita contro un albero. L’incidente è avvenuto attorno alle 2.30 di stanotte. Un quarto ragazzo, che era alla guida del mezzo, è rimasto ferito. Lo hanno subito ricoverato in ospedale, ma non è in pericolo di vita.

I ragazzi stavano tornando da un locale quando il giovane che era alla guida, all’altezza di un rettilineo, ha perso il controllo dell’auto che è finita fuori strada per poi schiantarsi contro uno dei platani. Il giovane è ricoverato all’ospedale di Cona, vicino Ferrara, ed è già stato sottoposto agli esami tossicologici per valutare le sue condizioni. Nessun altro veicolo è stato coinvolto nell’incidente.

Il pubblico ministero di turno, dopo i rilievi delle forze di Polizia per ricostruire la dinamica dell’incidente, ha disposto il trasporto delle salme all’istituto di Medicina legale e ordinato l’autopsia. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i carabinieri di Vigarano Mainarda e di Cento, i vigili del fuoco dalla provincia emiliana e da Bondeno e diverse ambulanze del 118.

Insomma, una vera e propria tragedia, l’ennesima verificatasi in autostrada. Il bicchiere mezzo pieno, però, riguarda proprio il quarto giovane, che è riuscito a salvarsi nonostante lo schianto tremendo.

Leggi anche