FIFA20 o PES2020, la sfida è sempre più serrata



FIFA20 PES2020
immagine da Pixabay

La sfida tra i due simulatori calcistici FIFA20 e PES2020 è sempre più serrata. Quale dei due titoli scegliere? Scopriamolo insieme

Mancano pochi giorni al rilascio dei due videogame calcistici del momento, FIFA20 e PES2020. La sfida tra i due simulatori negli ultimi anni si era appiattita, dando sempre come vincitore FIFA. Ma quest’anno la musica è leggermente cambiata. Infatti, il gap che poteva esserci tra i due titoli si è sempre più azzerato. Lo strapotere della Electronic Arts potrebbe vacillare a favore della KONAMI. Ma scopriamo insieme quali sono le novità e le skills che potranno guidarci a scegliere FIFA o PES.

La scia positiva di FIFA negli ultimi anni è da attribuirsi anche al fatto che la KONAMI, di anno in anno, non portasse migliorie tangibili. E lo stesso errore lo sta commettendo ora la EA. Dal punto di vista della grafica non ci sono dubbi, PES2020 è di gran lunga superiore. E proprio su questo l’azienda giapponese punterà per ritagliarsi la sua fetta più grossa. Altra novità da non dimenticare è la partnership in esclusiva con la Juventus da parte di PES. Infatti, il club bianco nero non potrà essere presente in altri titoli calcistici. Questo non vuol dire che i giocatori della Juve non saranno presenti. Il nome del club sarà diverso, Piemonte Calcio, ma i nomi dei giocatori non subiranno variazioni, poiché tutti tesserati FIFA.

FIFA quest’anno punterà tutto sulle sue innovative modalità di gioco. Sicuramente ciò che farà registrare incassi alla EA sarà l’ormai collaudato FUT. Sarà presente anche la modalità Pro Club, che consente di giocare online 11vs11. Mentre, per quanto riguarda le novità, ci sarà l’inserimento della nuova modalità Volta. Nuova fino ad un certo punto, poiché richiama fedelmente un altro titolo della EA di successo, ovvero FIFA Street.

Le differenze dal punto di vista del gameplay sono abbastanza evidenti. La KONAMI ha fatto un netto salto di qualità con questo suo ultimo titolo. Il feed che si prova è molto più realistico, con la pesantezza del gioco o del pallone. Anche se in alcune movenze, i giocatori in PES, sembrano pattinare o scivolare su piattaforme di ghiaccio invisibili. L’intelligenza artificiale nello svolgimento di gioco sembra essere superiore nel titolo giapponese, anche se FIFA si difende bene. Nel gioco in attacco è superiore FIFA, mentre nello svolgimento delle tattiche a centrocampo la KONAMI ha fatto passi da gigante. In ultimo, ma non per importanza, le tanto amate esultanze dei giocatori sono ancora più fluide e meglio fatte su FIFA.

Quindi in conclusione quale scegliere tra i due. Se siete amanti del gioco sempre più realistico con tattiche di gioco meglio definite la vostra scelta deve essere PES2020. Mentre, se siete legati alle collaudate modalità di gioco e preferite un gioco più veloce e da arcade, la vostra scelta deve essere FIFA20. Quindi appuntamento per il prossimo 10 settembre con l’uscita di PES. Per FIFA si dovrà aspettare fino al 27 settembre.

Leggi anche