Fondi del caffè da riutilizzare: ottimo alleato per trattamenti di bellezza



fondi del caffè

Non buttare i fondi del caffè: vi sono validi motivi per inserirli nella propria beauty routine. Ecco alcuni modi utili per riutilizzarli

Siamo italiani ed il caffè, in tutte le sue specie, è la bevanda nazionale. Dai lavoratori agli studenti, dalle scrivanie ai tavolini del bar, il caffè è la bevanda più consumata in Italia. Ma si sa’ ad una grande quantità di consumi corrisponde un’altrettanta alta quantità di spazzatura.

Ma è davvero sempre così? Non proprio. Nel caso del caffè, no di sicuro. Gettare i fondi della nostra amata bevanda tra i rifiuti sarebbe infatti un vero peccato, dato che rappresentano una miniera di antiossidanti e possono essere facilmente riutilizzati in svariati modi ingegnosi, da dedicare alla cura della bellezza, della casa, del giardino e dell’orto.

In questo articolo scopriamo insieme i diversi utilizzi che ne possiamo fare nei trattamenti di bellezza. Scopriamoli!

Maschera viso

Miniera di antiossidanti, il caffè è un perfetto alleato antiedging per la nostra pelle. Perchè allora non approfittarne? Sono sufficienti due cucchiaini di fondi di caffè, due cucchiaini di cacao in polvere (amaro o zuccherato, poco importa, purchè privo di agenti chimici che alterano la stessa natura del cacao), due cucchiaini di latte o yogurt ed un cucchiaino di miele per creare un comporto cremoso, da stendere sulla pelle del proprio viso. La crema va tenuta in posa per 15-20 minuti e va tolta sciacquando il viso con acqua tiepida e con l’aiuto di una spugnetta per favorire l’effetto lifting.

Scrub 

Come per il viso, stessa regola è valida anche per il corpo. La ricetta, però, questa volta è diversa: mettere i fondi del caffè in una ciotola e aggiungere gradualmente dell’olio d’oliva fino ad ottenere una cremina compatta e viscida.

Anticellulite

Pare che la metilxantina contenuta nel caffè  possa influire sul metabolismo lipidico, incrementando il rilascio di acidi grassi da parte delle cellule adipose. Ha anche una spiccata funzione diuretica. Aggiungendo agli avanzi del caffè in polvere dello zucchero di canna e pochi cucchiai di olio di cocco, otterremo una perfetta combinazione dall’effetto anticell, da applicare sul corpo con un massaggio, compiendo movimenti circolari, sulle zone interessate (per lo più cosce, pancia, glutei).

Riflessante capelli

 Questo “secreto di bellezza” vale esclusivamente per le chiome scure. Per ravvivare i propri riflessi e per creare un effetto hennè naturale, è sufficiente effettuare il risciacquo dei propri capelli, dopo il primo shampoo e prima dell’applicazione del balsamo, con gli avanzi del caffè freddo. I vostri capelli vi ringrazieranno e non solo per il profumo!

Rimozione cattivi odori mani

Cari chef, casalinghi e professionisti, a tutti infastidiscono le mani dalla nuance di cipolla piuttosto che di pesce o aglio. Ebbene, il rimedio a tutto questo fastidio viene ancora una volta dal nostro amato caffè! Al termine della vostra prestazione tra i fornelli, provate a lavare le mani strofinando tra le dita i fondi del caffè in polvere invece del sapone. Noterete la differenza!

 

 

Leggi anche