Formula 1, David Coulthard: “Presto una pilota donna tra le monoposto”



Gp d'Italia
Fonte: immagine tratta da Pixabay

David Coulthard, ex pilota di McLaren e Williams e attualmente presidente dell’Advisory Board della W-Series ha le idee chiare: “Vedremo presto una donna in Formula 1”

David Coulthard ha espresso parole al miele nei confronti del mondo femminile nella Formula 1. L’ex pilota della McLaren e della Williams è l’attuale presidente dell’Advisory Board della W-Series, il primo mondiale corso solo da pilote donne. David ha le idee chiare ed è convito che presto potremmo vedere un ruota a ruota tra i due sessi.

La pilota con maggior successo e l’indiziata numero uno per fare questo salto è Jamie Chadwick. Il Gran Premio di Silverstone del 2015 attualmente rappresenta l’ultima volta in cui una donna ha partecipato a un weekend di F1, quando Susie Wolff guidò la Free Practice 1 per Williams.

Abbiamo davvero puntato i riflettori sul talento femminile e penso che ci siano alcune drivers in grado di guidare in Formula 1. Stiamo cercando l’equivalente femminile dei vari Hamilton, Verstappen, Leclerc, perché se non sei bravo come loro, non hai possibilità di incidere in Formula 1”

“Con la W-Series, voglio portare più donne nel mondo degli sport motoristici. Mia sorella ha corso, è stata molto brava ma non ha ottenuto il sostegno perché la mia famiglia pensava più a me e me ne pento. Ora voglio aiutare a sostenere il talento femminile e portare più donne nel motorsport. Se sono abbastanza forti, andranno in Formula 1”.

Leggi anche