Formula 1: il 2021 si apre in Bahrain. Imola ad aprile

Formula 1
Foto: Twitter Formula 1

Nuove date e continue novità nel calendario 2021 di Formula 1: Gran Premio di Cina a rischio annullamento

Dopo un 2020 sportivo segnato da stravolgimenti e rinvii, anche il 2021 deve fare i conti con i disagi causati dalla pandemia di Covid-19. La Formula 1 ha annunciato con un’ultim’ora alcune variazioni nel calendario del prossimo campionato mondiale.

Sarà il Bahrain a inaugurare la stagione delle 4 ruote, nel weekend 26-28 marzo: cambio di data, dunque, per il GP d’Australia, posizionato nello slot 19-21 novembre.

Novità anche per il Gran Premio d’Italia che tornerà a disputarsi a Monza tra il 16 e il 18 aprile.

Le restrizioni d’ingresso in alcuni Paesi lasciano ancora dubbi sulla disponibilità di alcuni circuiti: è il caso del Gran Premio di Cina, attualmente in stand-by e in attesa di collocazione o definitivo annullamento.

Il nuovo calendario aggiornato di Formula 1:

28 March – Bahrain (Sakhir)

18 April – Italy (Imola)

2 May – TBC

9 May – Spain (Barcelona)

23 May – Monaco (Monaco)

6 June – Azerbaijan (Baku)

13 June – Canada (Montreal)

27 June – France (Le Castellet)

4 July – Austria (Spielberg)

18 July – United Kingdom (Silverstone)

1 August – Hungary (Budapest)

29 August – Belgium (Spa)

5 September – Netherlands (Zandvoort)

12 September – Italy (Monza)

26 September – Russia (Sochi)

3 October – Singapore (Singapore)

10 October – Japan (Suzuka)

24 October – USA (Austin)

31 October – Mexico (Mexico City)

7 November – Brazil (Sao Paulo)

21 November – Australia (Melbourne)

5 December – Saudi Arabia (Jeddah**)

12 December – Abu Dhabi (Yas Island)