Francia ancora in rivolta: continuano le manifestazioni a Parigi

parigi
foto: pixabay

Francia: i gilet gialli continuano la manifestazione a Parigi. Per il momento il bilancio è di 5000 manifestanti, 20 feriti e auto in fiamme

In Francia 36mila cittadini manifestano contro il caro carburante. La manifestazione continua da settimane.

Il bilancio attuale è di 20 feriti e 5000 manifestanti solo a Parigi, mentre alcune autovetture parcheggiate nella avenue de Friedland sono in fiamme. La manifestazione che doveva essere pacifica è evoluta in uno scontro tra le forze dell’ordine e i gilet gialli. I manifestanti rifiutano le perquisizioni e hanno circondato la tomba del Milite Ignoto, urlando slogan contro Macron.

Questa mattina circa 600 persone hanno invaso Place de l’Etoile, l’ultima zona ancora aperta alla circolazione. La situazione sta degenerando: per fermare i gilet gialli insubordinati la polizia è costretta all’uso di lacrimogeni.

All’arrivo di Castaner sull’Avenue des Champs-Elysées, per ringraziare le forze dell’ordine, circa 200 manifestanti hanno accettato la perquisizione e sono entrati in strada per sfilare col corteo.