Game of Thrones: iniziate le riprese del primo spin-off

Game of Thrones
Screen dal trailer di Game of Thrones 8x03 (HBO)

A Belfast sono iniziate le riprese del primo spin-off di Game of Thrones, dal titolo Bloodmoon. Tutto quello che sappiamo finora

Mentre la saga principale si avvia alla conclusione (domenica notte andrà in onda il sesto ed ultimo episodio dell’ottava stagione) l’immaginario di Game of Thrones continua ad arricchirsi.

Secondo il quotidiano The Sun sono iniziate da circa due settimane, a Belfast in Irlanda, le riprese del primo spin-off della saga ispirata ai romanzi di George R.R. Martin e prodotta dal colosso HBO.

Quello che viene annunciato come un’irrinunciabile prequel de “Il Trono di Spade”, dovrebbe chiamarsi Bloodmoon e la prima stagione dovrebbe essere composta da dieci episodi.

Il cast artistico e tecnico

I produttori hanno messo insieme un cast stellarescrive il “The Sun”, che annovera: Naomi Watts, Josh Whitehouse, Naomi Ackie, Denise Gough, Jamie Campbell Bower, Sheila Atim, Ivanno Jeremiah, Georgie Henley, Alex Sharp, Toby Regbo, Miranda Richardson, Marquis Rodriguez, John Simm, Richard McCabe, John Effernan e Dixie Egirickx.

A scrivere il prequel Game of Thrones-Bloodmoon, non dovrebbero esserci David Benioff e Dan Weiss, già dietro alla serie principale, ma Jane Goldman e il padre della saga letteraria George R.R. Martin.

La serie in pillole

In attesa del finale, ripercorri con noi i momenti salienti di questa ottava stagione:

  • Arya e la scena dell’amplesso (qui)
  • Peter Dinklage racconta il suo personaggio (qui)
  • Un intruso sul set (qui)