Gamearcord: Super Mario Bros., la nascita del genere platform



super mario

Era il 1985 quando la Grande N (meglio nota come Nintendo) iniziava il suo percorso storico, grazie ad uno dei titoli videoludici di maggior successo e più influenti di sempre. Si tratta dell’immensa saga di Super Mario, con la relativa nascita del genere platform

Con la saga di Super Mario Bros., diversamente dagli altri videogames di cui abbiamo parlato nella rubrica Gamearcord, sono nati i primi veri e propri personaggi di successo, capaci di andare ben oltre la loro immagine all’interno di un videogioco.

Il primo è il personaggio di Mario. Un idraulico italiano che si ritrova ad affrontare dei livelli a piattaforme superando trappole, nemici caratteristici e tempo di esecuzione attraverso salti, passaggi segreti, e power-up.

Il genere platform nasceva nel 1985 proprio grazie a SuperMario Bros, primo titolo del videogame che, nato per la piattaforma Nintendo Entertainment System, riuscì a vendere oltre 40 milioni di copie in tutto il mondo.

Il livello a scorrimento era una grandissima novità per l’epoca. Non più livelli statici con una semplice schermata in cui si svolgeva il videogioco, bensì immagini a scorrimento man mano che l’avventura avanzava, attraverso mondi peculiari con caratteristiche e nemici mai visti prima.

Le novità che stupirono il mondo e che ci divertono tutt’oggi

Il personaggio subiva trasformazioni in base agli oggetti del mondo, come ad esempio l’epico funghetto rosso che potenziava Mario con un power-up dimezzandone la vulnerabilità, o la Stella che permetteva di correre più velocemente ottenendo una limitata vulnerabilità.

Il genere platform iniziava dunque grazie a questo storico successo ideato da Shigeru Miyamoto. Un successo talmente ampio che rese SuperMario un personaggio duttile ed appetibile per il marketing, prestandosi anche ad altri generi videoludici:

  • SuperMario Kart (corse automobilistiche)
  • Mario Party (giochi multiplayer ispirati ad un mix di party-game e gioco dell’oca interattivo)
  • SuperMario Shash Bros. (picchiaduro misto a RPG)
  • Vari giochi sportivi (come ad esempio MarioGolf e MarioTennis)

Infine, non possiamo certo dimenticare Super Mario Maker, il primo gioco con Mario finalmente online, grazie all’editor dei livelli che ha permesso ai fan dell’idraulico di tutto il mondo di poter creare il proprio livello, sia su Nintendo Wii U che per Nintendo 3DS.

Grazie a SuperMario Bros. oggi possiamo goderci altri grandissimi platform, sia all’interno della Nintendo come Kirby, Donkey Kong Cast. Al di fuori apprezziamo e ricordiamo i bellissimi Crash, Spyro e Rayman.

Un genere adatto a tutti, un mix di avventura e mistero a cui oggi ripensiamo con nostalgia e che ha regalato ai videogamers di tutto il mondo un nuovo stile di gioco unico ed inimitabile.

Leggi anche