Genoa e Lecce, 180 minuti per stabilire che rimane in Serie A

Genoa, Lecce
Twitter @GenoaCFC

A due giornate dal termine della Serie A, rimane ancora da stabilire chi sarà l’ultima squadra a retrocedere tra Genoa e Lecce

Dopo aver stabilito il vincitore e le quattro qualificate in Champions League, in Serie A resta ancora da stabilire chi seguirà Spal e Brescia in Serie B. A 180 minuti dal termine del campionato, restano in corsa Genoa e Lecce, con i liguri che hanno un vantaggio importante sui pugliesi.

Sono quattro infatti i punti di differenza tra le due squadre, che con due giornate ancora da giocare, mettono i liguri in una posizione abbastanza tranquilla. Nell’ultimo turno entrambe le squadre hanno perso, il Genoa con l’Inter e il Lecce a Bologna, facendosi beffare dal gol di Barrow a tempo scaduto.

Nelle ultime due gare, entrambe le squadre affronteranno avversari che non hanno più nulla da chiedere al campionato. Nel 37° turno, i liguri dovranno vedersela con il Sassuolo in trasferta, mentre i salentini saranno impegnati in trasferta ad Udine. Nell’ultima giornata, i rossoblu affronteranno il Verona in casa, i pugliesi il Parma tra le mura amiche.

Per sperare nella salvezza, il Lecce dovrebbe vincere entrambe le gare, e sperare che il Genoa faccia solo un punto. In caso di arrivo a pari punti sarebbero i pugliesi a retrocedere, avendo pareggiato in casa e perso in trasferta negli scontri diretti.