Roma-Shakhtar Donetsk
Foto: YT AS Roma

Lorenzo Pellegrini è stato operato questa mattina a Villa Stuart dopo la rottura del setto nasale. Una settimana di stop, obiettivo averlo col Siviglia

Contro la Fiorentina, la Roma ha messo una seria ipoteca sul 5° posto, che da l’accesso diretto ai gironi di Europa League. Ai giallorossi basterà vincere la prossima gara con il Torino per avere la certezza matematica di concludere davanti al Milan. A Torino sarà sicuramente assente Lorenzo Pellegrini.

Potrebbe interessarti:

Il centrocampista giallorosso si è operato a Villa Stuart questa mattina per la rottura del setto nasale dovuto allo scontro con Milenkovic nella partita contro i viola. Lo stop è di circa una settimana, e difficilmente il centrocampista scenderà in campo nelle rimanenti gare della Serie A.

L’obiettivo della Roma è di riaverlo disponibile per la gara con il Siviglia del 6 agosto. Dovesse farcela, Pellegrini dovrà giocare con una mascherina protettiva sul viso. Intanto, a Torino sarà con ogni probabilità Carles Perez a prendere il posto del centrocampista. Potrebbe riposare anche Mkhitaryan, che verrebbe sostituito da Zaniolo.

Per i giallorossi vincere a Torino sarebbe fondamentale non solo per il 5° posto, ma anche per far riposare i titolari nell’ultima giornata con la Juventus in modo da arrivare preparati alla sfida con il Siviglia.

Letture Consigliate