Torino-Roma
Foto: YT Serie A

Roma-Fiorentina si sfidano nel match valido per il 36° turno della Serie A. Finisce 2-1 per i giallorossi, che si portano a +4 sul Milan

Finisce 2-1 Roma-Fiorentina, match valido per il 36° turno della Serie A. Ai giallorossi bastano due rigori di Veretout per battere i viola e salire a +4 sul Milan. Alla Roma basterà vincere la prossima con il Torino per blindare il 5° posto.

La partita

Primo tempo molto equilibrato, con la Fiorentina che tiene bene il campo e la Roma che si affida alla velocità di Spinazzola. La partita si sblocca nel finale di tempo. Lirola interviene in ritardo su Bruno Peres. L’arbitro assegna il calcio di rigore. Dal dischetto Veretout non sbaglia.

I viola rispondono e vanno vicini al pareggio con un palo di Pezzella. Pareggio che arriva nella ripresa, con Milenkovic che salta più in alto di tutti e batte Pau Lopez. La Roma reagisce con Mkhitaryan, che colpisce il palo dopo una bella parata di Terracciano.

A pochi minuti dalla fine succede di tutto. Kolarov prende il palo, la difesa respinge su Dzeko, la palla arriva al limite dell’area dove Carles Perez si coordina e calcia, Terracciano respinge con la mano ma subito dopo interviene in ritardo su Dzeko. Per l’arbitro è ancora rigore. Dal dischetto si presenta sempre Veretout che regala i tre punti alla Roma. Finisce 2-1.